Volkswagen Golf: la prima elettrificata con il Mild Hybrid 48 V

La bestseller Volkswagen sarà disponibile con tecnologia Mild Hybrid da 48 Volt.

volkswagen-mild-hybrid-48v.jpg

Uno degli obiettivi principali della Roadmap E di Volkswagen prevede la commercializzazione di 80 modelli elettrificati entro il 2025, per offrire"la più ampia flotta di veicoli elettrici nel mondo, per tutti i Brand e in tutte le regioni, in pochi anni"  come affermato dall'allora CEO Matthias Müller. 

In attesa della gamma ID, il programma di elettrificazione non poteva che riguardare i modelli più iconici di Wolfsburg come la Golf, già disponibile da qualche anno nelle versioni e-Golf e Golf GTE. La famiglia è destinata ad allargarsi con l'ormai imminente versione dotata del sistema Mild Hybrid da 48 V, che debutta sulla bestseller inaugurando una nuova era di motori Volkswagen.

Lo schema adottato prevede un motore a combustione interna affiancato da generatore e batteria da 48 V. Una soluzione che permette di veleggiare con il motore a combustione spento, risparmiando circa a 0,3 litri/100 km. Inoltre, questa soluzione offre una guida più dinamica visto che il sistema lavora in ausilio al motore tradizionale in fase di accelerazione.

Lo starter generator da una parte quindi svolge le funzioni di alternatore e motorino di avviamento, ma allo stesso tempo funge da piccolo motore elettrico che aumenta la coppia in avvio affiancandosi all'unità endotermica. La potenza portata dal generatore è trasmessa da una cinghia, mentre il recupero dell'energia avviene in frenata.

"Questa ampia iniziativa di elettrificazione comincerà con il nostro modello più venduto, la Golf. Il nostro nuovo e conveniente Mild Hybrid a 48 V darà il via alla diffusione di questa tecnologia nella produzione di massa” il commento di Frank Welsch, membro del CdA Volkswagen con responsabilità per lo Sviluppo "L’interazione di diverse fonti di energia (elettricità, benzina, gasolio e metano) rappresenta un cambio di paradigma per la Volkswagen. Per la prima volta, la Marca offrirà in contemporanea un modello come la Golf, con propulsori convenzionali e assistiti elettricamente, e una gamma 100% elettrica come sarà la I.D. Family".

Una strategia che porterà dal 2019 a due linee di prodotto diverse ma parallele. Una rappresentata dalla Golf di prossima generazione, l'altra dalla prima ID: due compatte con design e basi tecniche completamente diverse per "democratizzare" i veicoli elettrificati.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 46 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO