ePrix Roma: BMW tra i protagonisti con Safety Car e Medical Car [Video]

Anche BMW tra i protagonisti dell'ePrix di Roma con Safety Car e Medical Car.

Tra i protagonisti della tappa capitolina di Formula E  c'è anche la Qualcomm Safety Car Bmw i8 Coupé, al fianco delle monoposto elettriche fin dalla prima edizione del campionato datata 2014.

Una delle prime sportive elettriche sul mercato che vanta, rispetto alla versione di serie, un motore elettrico aggiornato e un gruppo di batterie più potente da 11,6 kWh, che producono 143 CV. Non subisce modifiche, invece, il propulsore a 3 cilindri turbo benzina da 1.5 litri che eroga 231 CV.

La sportiva ibrida plug-in, grazie ai 374 CV combinati, è in grado di bruciare lo 0-100 km/h in 4.4 secondi. "Siamo stati tra i primi a credere nella Formula E, visto che la i8 Coupé è la Safety Car fin dalla prima stagione" ha dichiarato il Presidente ed AD di BMW Italia Sergio Solero "oggi è ancora più bello parlarne perchè dopo 4 anni è presente qui a Roma anche la i8 Roadster che vanta una tecnologia già rinnovata e in piena evoluzione. "   

Presentata nell'ultima edizione del Salone di Los Angeles, rispetto alla prima generazione vanta un incremento significativo sia in termini di potenza combinata, che ora tocca i 374 cv, sia di autonomia in modalità elettrica, arrivata ad un massimo di 55 km.

Ma a Roma era presente come Medical Car anche la i3, la citycar elettrica della Casa dell'Elica ora declinata anche in versione sportiva: la BMW i3s, che ha sfilato silenziosa nelle strade dell'Eur durante gli eventi pre-gara. Rispetto alla versione standard vanta 14 cavalli in più: 184 cavalli, con 270 Nm di coppia immediata. Le batterie sono da 33 kWh e garantiscono 200 km di percorrenza reale con una carica.

BMW i8 Safety Car ePrix Roma

  • shares
  • +1
  • Mail