Lexus RX L: la variante a 7 posti anche per il mercato europeo

Solo 11 cm in più di lunghezza rispetto alla RX a 5 posti, senza rinunciare allo spazio nell'abitacolo e per il vano bagagli.

Lexus RX L


L'inedita Lexus RX L, variante a passo lungo della RX con la configurazione a sette posti dell'abitacolo, sarà commercializzata anche sul mercato europeo. La vettura è stata presentata in anteprima mondiale lo scorso novembre all'ultima edizione del Salone di Los Angeles, mentre la versione europea è stata svelata lo scorso mese di marzo all'ultima edizione del Salone di Ginevra.

Rispetto alla RX a cinque posti, la Lexus RX L è più lunga di 11 cm. Tuttavia, sono rimaste inalterate le doti di comfort, praticità e qualità. Infatti, la terza fila di sedili è dotata di sistema 'a scomparsa' con ripiegamento elettrico di serie, mentre la seconda fila di sedili è posizionata più in alto ed è anche scorrevole per agevolare l'accesso al sesto e settimo posto.

Esteticamente, la Lexus RX L è riconoscibile per il portellone posteriore elettrico spiovente con il tergilunotto installato in basso. Perciò, lo stile della carrozzeria è da SUV Coupé. La dotazione di serie comprenderà anche gli interni in pelle e l'indispensabile climatizzatore Tri-Zone.

Per quanto riguarda la meccanica, la Lexus RX L sarà proposta sul mercato europeo nell'unica versione Hybrid a propulsione ibrida da 313 CV di potenza massima complessiva, sprigionata dal motore aspirato 3.5 V6 a benzina abbinato a due propulsori elettrici e, ovviamente, alla trazione integrale AWD.

La Lexus RX L debutta esattamente venti anni dopo l'introduzione della prima generazione della RX che risale al 1998. Oltre alla RX da cui deriva, affiancherà la già presente Lexus NX di medie dimensioni e l'inedita Lexus UX di dimensioni compatte.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail