Alfa Romeo Giulia Coupé: ibrida da 641 cavalli in arrivo?

Se le voci di corridoio fossero vere, nel 2019 la tre porte sarebbe la prima Alfa ibrida nonché la più potente di sempre.

alfa-romeo-giulia-coupe.jpg

Da Autocar arriva una  di quelle notizie che non lasciano indifferenti: l’Alfa Romeo Giulia Coupé è in via di sviluppo e potrebbe essere presentata già alla fine di quest’anno, per poi essere commercializzata nel 2019.

Non è finita qui: infatti, la nuova auto del Biscione potrebbe essere dotata di un inedito sistema propulsivo ibrido completo di ERS (energy recovery system). Il 2.9 litri biturbo benzina della Quadrifoglio, in accoppiata col motore elettrico, arriverebbe a toccare la potenza di 641CV, diventando l’Alfa Romeo più potente di sempre.

Numeri che farebbero impallidire le concorrenti Audi RS5 (450 CV), Bmw M4 (431 CV) e Mercedes C63 Coupé AMG (510 CV). Secondo i rumors, anche il 2 litri turbo benzina da 280 CV - installato su Giulia Veloce e Stelvio Veloce - potrebbe essere abbinato al sistema elettrico, sviluppando una potenza di circa 350 CV.

Se la notizia fosse confermata, segnerebbe un’importante cambio di rotta nei piani di FCA in tema di tecnologia ibrida. A questo punto anche i fan del marchio, che continuano a sperare in una versione station wagon della Giulia, possono incrociare le dita. La verità si scoprirà solamente il 1° giugno, quando Marchionne illustrerà i progetti futuri del costruttore italiano inclusi nel piano industriale 2018-2022.

  • shares
  • +1
  • Mail