Nissan X-Trail 1.6 dCi 4WD: prova su strada [Video]

La prova su strada della terza generazione di Nissan X-Trail, il SUV giapponese disponibile anche in configurazione 7 posti.

La Nissan X-Trail, giunta alla terza generazione, è un SUV medio grande che si affianca alla Qashqai, dalla quale ha ereditato la configurazione 7 posti dell'abitacolo e l'impostazione stilistica del frontale. La metamorfosi ne ha stravolto i tratti che salvo piccoli aggiornamenti risalivano al debutto del 2001, portando in dote un design al passo coi tempi e tanto spazio a bordo, coniugati alla tradizionale versatilità.

Sono cambiate anche le dimensioni della X-Trail, che ora tocca i 4,64 m di lunghezza, una misura che autorizza paragoni con le premium Audi Q5, BMW X3, Mercedes GLC o Toyota RAV4, ad eccezione di quest'ultima tutte sensibilmente più costose. Rispetto alle rivali mantiene un'impostazione più off-road, disimpegnandosi bene nel fuoristrada leggero grazie alla trazione integrale con differenziale bloccabile ed una luce a terra di 21 cm.

La versione da noi provata è basata sull'allestimento Tekna, il più ricco; sotto il cofano c'è il motore diesel 1.6 dCi da 130 cv, abbinato alla trazione integrale e alla sola trasmissione manuale. La Nissan X-Trail 1.6 dCi 4WD, in allestimento Tekna, viene proposta al prezzo di 37.890 euro.

Nissan X-Trail: com'è fatta


Voto 7 Interni

Rispetto al passato il design della X-Trail è più curato, più vicino all'impostazione classica da crossover, oltre ad essere uniformato al più recente percorso stilistico di Nissan. Come accennato, le dimensioni sono incrementate a 4 metri e 64 centimetri, con un passo di 2 metri e 71, mentre l’altezza è pari a 170 centimetri. In larghezza invece misura 1 metro e 82 centimetri.

L'arioso abitacolo ha un'impostazione sobria ma non mancano materiali di qualità, spazio, e la praticità data dai tanti vani portaoggetti. Volante e sedili sono rivestiti in morbida pelle, come la plancia e i pannelli delle portiere.

Piace il cruscotto con i quadranti analogici divisi dallo schermo a colori di 5” del computer di bordo, che mostra anche i limiti di velocità e visualizza le indicazioni del navigatore. Che è gestibile tramite lo schermo touch da 7” al centro della plancia ed include anche radio, Bluetooth e retrocamera, oltre a supportare il collegamento a internet.

Si conferma la posizione di guida alta, con un'ampia visibilità di quanto ci circonda. L'interfaccia grafica del sistema infotainment rende il tutto più intuitivo, anche se la grafica della cartografia non è tra le più avveniristiche. Buono lo spazio a bordo, dove anche i più alti possono usare i sedili posteriori senza problemi. Diverso il discorso nei due posti dell'ultima fila, adatti principalmente ai bambini. I due posti aggiuntivi sacrificano ovviamente la capacità del bagagliaio che nella configurazione 7 posti è di 135 litri. Sono invece 550 i litri disponibili con l'ultima fila abbassata, che salgono a 1982 litri se si abbattono anche gli schienali della seconda fila.

Nissan X-Trail: come va


Su strada la X-Trail mostra tutta la sua versatilità, disimpegnandosi bene nel traffico urbano dove la morbidezza dello sterzo e dei pedali aiuta nelle manovre, mentre la tranquillità del 1.6 dCi  ai bassi regimi garantisce una guida rilassata e consumi tutto sommato contenuti. Il dato rilevato è di 14 km/l, ottenuto senza badare troppo al risparmio di carburante. L’assorbimento delle asperità è discreto nonostante  i cerchi di 19”con gomme 225/55.

Il suo habitat naturale lo trova nelle lunghe distanze, dove si fa apprezzare per il comfort e per l'ottima insonorizzazione dell'abitacolo, mentre il motore garantisce un'andatura sempre molto fluida. In autostrada a 130 km/h, il 1.6 dCi lavora tranquillo a 2600 giri, contenendo i consumi grazie anche alla possibilità di impostare la trazione in 2WD . Buona la tenuta di strada anche quando si schiaccia sull'acceleratore, con un rollio presente ma contenuto ed una leggera tendenza al sottosterzo tenuta a bada dall'Active Trace Control.

Proprio lo sterzo, non molto diretto per via dell'altezza da terra, non invita a spingere molto nel misto. Ottimo il dato dei 18,5 Km/l ottenuto nell'extraubano, con la trazione impostata in Auto che sfrutta soltanto le ruote anteriori per contenere i consumi, mentre quelle posteriori ricevono istantaneamente fino al 50% della coppia nel momento del bisogno. Spostando il selettore in modalità Lock si possono invece affrontare in assoluta tranquillità percorsi sconnessi o scivolosi tipici del fruoristrada, con la ripartizione della coppia bloccata al 50% fra i due assi che si disattiva automaticamente oltre i 40 km/h.

Nissan X-Trail: tecnologia e sicurezza


La Nissan X-Trail in allestimento Tekna comprende di serie tutti i sistemi di sicurezza più recenti inclusi nel pacchetto Nissan Safety Shield. Include come la frenata d’emergenza automatica e il monitoraggio della stanchezza del guidatore, rilevamento dei i cartelli con i limiti di velocità, lane departure warning e il monitoraggio dell’angolo cieco. Sono disponibili quattro telecamere che aiutano manovrare in sicurezza, coadiuvate dai sensori di prossimità e da un avviso acustico che segnala la presenza di persone e ostacoli. Sono inclusi anche i fari full-led, con funzione anti-abbagliamento automatica.

Voto Finale
8

Nissan X-Trail: Scheda Tecnica


Dimensioni

Lunghezza: 4,69 m.
Larghezza: 1,83 m.
Altezza: 1,74 m.
Passo: 2,71 m.
Bagagliaio: 135-550-1982 l.
Peso in ordine di marcia: 1580 Kg
Pneumatici: 225/55 R19
Motore
Alimentazione: gasolio
N.cilindri: 4
cilindrata: 1.598 cc
Potenza:96 kW (131 CV) a 4.000 giri
Coppia: 320 Nm a 1.750 giri
Trazione: integrale
Velocità massima: 186 km/h
Acc. 0-100 km/h: 11,0 s
Consumo urbano dichiarato: 15,9 l.
Extraurbano: 20,4
Misto: 18,5

Nissan X-Trail: Listino


Listino Nissan X-TRAIL 2018 by Blogo Motori on Scribd

  • shares
  • +1
  • Mail