Ferrari ibrida: video spia di una 488 silenziosa

Avvistato a Fiorano un muletto di Ferrari 488 ibrida. Potrebbe essere il prototipo di una nuova auto elettrificata con V8 da Maranello

Le Ferrari non ci bastano mai. E fra un po' potrebbe anche arrivare una Ferrari 488 ibrida, o qualcosa di simile, almeno secondo il video amatoriale che sta circolando sui social network. Un muletto è stato avvistato a Fiorano. Non è che manca l'audio, proprio non si sente il motore. Anatema! Un motore Ferrari senza rumore, anzi, suono? Calma, spieghiamo.

Una Ferrari ibrida non è precisamente una novità. In Formula 1 ci corrono dal 2009. La hypercar laFerrari ha trasferito nel 2013 questa tecnologia su un modello stradale. Per quanto riguarda il futuro, ci sono dei vincoli normativi inaggirabili. L'attuale Presidente dell'Azienda di Maranello, Sergio Marchionne (il quale, come sembra, continuerà a ricoprire questo ruolo anche dopo la vicina scadenza nella carica di AD del gruppo FCA), ha ripetuto più volte che intende superare la quota produttiva di diecimila Ferrari all'anno. Questo comporta l'uscita dalla "riserva naturale" in cui non si applicano le rigide leggi sulle emissioni. Questo significa che una certa percentuale di modelli prodotti dovrà rispettare gli stessi limiti di CO2 imposti alle auto di larga diffusione.

Come si fa senza influire negativamente sulle prestazioni, cioè la ragione di esistenza della Ferrari? Non si scappa, una parte consistente della potenza deve arrivare da una propulsione elettrica. Da qui la necessità di un powertrain ibrido, del resto l'esperienza in Formula 1 dovrà pure servire a qualcosa di concreto.

Marchionne aveva inoltre specificato, oltre un anno fa, che nel 2019 arriverà sul mercato una Ferrari ibrida basata su un motore V8 in posizione centrale. Quindi non più l'abbinata col V12 come per la fantastica laFerrari. Non è detto che si tratti per forza di una 488. Potrebbe anche essere un modello del tutto nuovo. Altro non si sa. Dobbiamo attendere. E poi ogni nuova Ferrari è sempre una bella sorpresa.

  • shares
  • Mail