Smart al salone di Ginevra 2018

Smart punta tutto sull’elettrico con il nuovo brand EQ

img_20180321_151042_523.jpg

Al Salone di Ginevra 2018 debutta sui modelli Smart la nuova gamma EQ, che contraddistingue i veicoli completamente elettrici.  I piani del marchio sono ormai chiari: entro il 2020, in Europa Occidentale, Smart abbandonerà completamente la trazione termica, come già visto in USA, Canada e Norvegia.

Per festeggiare questo evento, il costruttore tedesco presenta le nuove smart EQ Fortwo e Forfour in una versione speciale denominata Nightsky Edition. La carrozzeria è caratterizzata da una particolare vernice in nero lucido con elementi di contrasto in Pacific Blue: questo accostamento cromatico, tipico della linea EQ, viene nuovamente ripreso all’interno dell’abitacolo.

Gli ordini della Fortwo EQ si apriranno nei prossimi giorni, con le prime consegne previste per primavera. In Germania sarà proposta a partire da 28.255 euro, che salgono a 31.515 euro per la cabrio. Per accaparrarsi la Forfour EQ, invece, si dovrà aspettare l'estate.

Nella lunga lista degli optional si andrà ad aggiungere, da maggio 2018, il nuovo caricabatterie di bordo da 22Kwh con funzione di ricarica rapida. Grazie a questa nuova tecnologia, sarà possibile recuperare dal 10 all’80% dell’autonomia in 40 minuti. Il costo di questo accessorio, in Germania, sarà di 840 euro.

Fa il suo esordio la nuova App Smart EQ control, utile per visualizzare le informazioni della vettura come il livello di carica, la preclimatizzazione e la pressione degli pneumatici.

Infine Smart annuncia ufficialmente il car sharing privato mediante app, che ha riscosso un discreto successo in alcune città tedesche. Si potrà usufruire del servizio esclusivamente acquistando il pacchetto “ready-to”, disponibile in abbinamento con i pack Cool & Media o Cool & Audio rispettivamente a 199 euro e 299 euro (prezzo raccomandato per la Germania).

  • shares
  • +1
  • Mail