Opel: dopo un 2017 da record, ora il "futuro appartiene a tutti"

Opel chiude un anno record anticipando il percorso verso un futuro che, come recita il nuovo claim aziendale "appartiene a tutti".

opel-grandland-2017.jpg

L'anno che sta per chiudersi passerà alla storia per il Marchio Opel, che non aveva mai lanciato tanti nuovi modelli come negli ultimi 12 mesi, i primi dopo lo storico matrimonio con il Gruppo PSA.

Nel corso del 2017 da Russelsheim sono infatti usciti Crossland XGrandland XKarl Rocks, Insignia Grand SportInsignia Sports Tourer e Insignia Country Tourer per rinnovare la gamma.

Il momento topico dell'anno è stato il Salone di Francoforte dove Michael Lohscheller, CEO di Opel, ha presentato tre anteprime mondiali: “Insieme a Groupe PSA stiamo creando un grande gruppo europeo. Daremo il nostro contributo continuando a realizzare tecnologia ‘made in Germany’ accessibile per il maggior numero di clienti possibile, in linea con la promessa del nostro marchio: 'il futuro appartiene a tutti'”. 

Un anticipazione del futuro Opel ce l'ha già fornita con l'Ampera-e, prima anticipazione del percorso della Casa del Fulmine verso l'elettrico, con l'obiettivo di avere in gamma entro il 2024 solo modelli offerti anche in versione elettrica o ibrida plug-in.

Nel frattempo, entro il 2020 usciranno quattro nuovi modelli elettrici o elettrificati, tra cui Grandland X Phev e la prossima generazione di Corsa che includerà anche una versione 100% elettrica.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 10 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO