Hyundai i30 Wagon: prova consumi di 1.200 km

La familiare della casa coreana provata su strada per oltre 1.000 chilometri: ecco come va e quanto consuma la Hyundai i30 Wagon 2017

La Hyundai i30 Wagon è arrivata sul mercato lo scorso mese di giugno, dopo la presentazione al Salone di Ginevra 2017. Ora abbiamo avuto l’opportunità di tenere la vettura per un paio di settimane, in cui ho potuto testare con accortezza la familiare coreana, con anche una prova di consumi reale su oltre 1.200 chilometri, sempre con la nostra classica formula da pieno a pieno, suddivisa in vari viaggi.

La vettura su cui ho effettuato il test è la i30 Wagon Style 1.6 CRDi da 136 CV, abbinata al cambio automatico DCT a sette rapporti, con i pacchetti Safety e Leather Pack, tetto panoramico e DAB. E’ la versione top di gamma e full optional: il prezzo di listino è di 29.200 euro e, con l’aggiunta degli optional previsti sul modello in prova, il costo della vettura di cui vi parliamo è pari a 33.200 euro.

COMFORT 9

L’interno dell’abitacolo è, così, fornito di tutti gli accessori per poter effettuare un viaggio confortevole, come richiede il cliente tipico di questo modello, cioè una famiglia, con figli al seguito. I sedili in pelle ed il volante regolabile garantiscono una posizione di guida decisamente comoda, così come il comfort viene aumentato dalla possibilità di riscaldare (o raffreddare) i sedili anteriori ed il volante. Un’opzione molto utile in questo periodo invernale, soprattutto quando si parte, dopo che la vettura è rimasta ferma all’aperto per un po’ di ore.

Il passo di 2.650 mm consente di trasportare tre passeggeri posteriori con adeguato spazio, sia per le spalle che per le gambe, anche se si tratta di tre adulti, così come il bagagliaio è davvero grande, con i suoi 602 litri di capacità, che possono arrivare a 1.650 litri, abbattendo i sedili posteriori, con sole due persone a bordo. C’è anche la possibilità di abbattere solo uno o due sedili, guadagnando spazio, ma consentendo il trasporto di una o due persone, oltre ai due anteriori.

MOTORE 7

Girando la chiave ed accendendo il motore 1.6 diesel da 136 CV, posso notare un propulsore senza un particolare spunto, nonostante i 300 Nm di coppia massima non siano così pochi. Tuttavia, nonostante un minimo di abbrivio in più non sarebbe stato comunque male, non è questo il motivo per cui un cliente acquista solitamente una station wagon.

Una familiare deve permettere un viaggio sicuro e comodo e, su questo, la vettura coreana è sicuramente promossa. Il motore consente una marcia fluida sia su strada che su autostrada, con un cambio preciso ed una cambiata che non si sente quasi nemmeno, così come la silenziosità è molto buona su tutti i tipi di strada, anche quando si tengono velocità più elevate.

SU STRADA 7.5

Complessivamente, le due settimane al volante della Hyundai i30 Wagon mi hanno fornito delle sensazioni molto positive su questa vettura, sempre in relazione al tipo di auto che stavo guidando. Il comfort è di alto livello e permette anche di effettuare viaggi lunghi, senza risentire particolarmente della stanchezza, vista la comodità e lo spazio sia per chi è al volante che per i passeggeri.

Come dicevamo, chi si attende una vettura grintosa, rimarrà un po’ deluso, visto appunto un motore non così brillante, anche se mettendolo in modalità sport sicuramente guadagna un po’ di sprint, ma per il resto la marcia scorre fluida e scorrevole, con buoni ammortizzatori quando ci sono da superare dossi o un asfalto un po’ dissestato e con uno sterzo preciso. In città gli oltre quattro metri e mezzo di lunghezza (4.585 mm per la precisione) fanno perdere un po’ di agilità e rendono un po’ più complicata la ricerca di un parcheggio, ma non il comfort.

Hyundai i30 Wagon: prova consumi

Hyundai i30 Wagon consumi

La prova consumi, come dicevo, l’ho effettuata su poco più di 1.200 chilometri, esattamente 1.235 km, con la formula da pieno a pieno ed affrontando un percorso misto, anche se la maggior parte in autostrada. Rispetto ai 4.3 l/100 km dichiarati dalla casa coreana, prendendo i dati ufficiali del percorso misto, i consumi si alzano un po’, visto che la media reale sul nostro percorso è di 6,39 l/100 chilometri.

In particolare, il primo tratto è quello in cui ho guidato principalmente in città, a Milano, facendo così salire il consumo a quasi 7 litri per 100 chilometri, mentre quando ho effettuato un tragitto esclusivamente in autostrada (il terzo), seppur con un po’ di traffico lungo il percorso, il consumo è sceso a meno di 6 l/100 km.

Voto Finale
7.5

Hyundai i30 Wagon: listino prezzi

Hyundai i30 Wagon: listino prezzi by Blogo Motori on Scribd

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 4 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO