Porsche Mission E: foto spia sulla neve

Temperature molto rigide e neve fanno da contorno ai nuovi test della prima 100% di Porsche, per vederla sul mercato servirà attendere il 2019

La Porsche Mission E prosegue i suoi test e, dopo aver provato al Nurburgring, è giunto il momento delle prove invernali. Il nostro fotografo, infatti, ha pizzicato la vettura del marchio tedesco in Svezia, mentre i tecnici erano impegnati nelle prove sulla neve, con il cielo limpido ma una temperatura di -20° C. Dunque, dei test a condizioni piuttosto estreme per questo modello.

La Mission E sarà la prima vettura al 100% elettrica della casa di Zuffenhausen ed assomiglia ad una piccola Panamera, come possiamo notare dalle immagini, dove vediamo dei tubi di scarico, ma sono finti, essendo una zero emissioni. Questi test invernali sono importanti per capire l’autonomia dell’auto, che dovrebbe essere attorno ai 500 chilometri, anche quando fa estremamente freddo.

L'aspettativa per questo modello è alta, viste le prestazioni della Mission E dichiarate da Porsche, con una potenza di 600 cavalli, lo 0-100 coperto in 3,5 secondi ed i 200 km/h toccati in meno di 12 secondi. Servirà attendere ancora un po’, tuttavia, per capire se saranno davvero questi i dati conclusivi: il debutto commerciale della vettura non dovrebbe avvenire prima del 2019.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 10 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO