Jean Todt: "Michael Schumacher? Continua a lottare"

Il presidente della FIA ha voluto sottolineare la tempra ma anche l'umiltà del campione tedesco

SUZUKA, JAPAN:  German Ferrari driver Michael Schumacher (R) embrasses his team-manager Jean Todt, 08 October 2000, on the podium of the Suzuka racetrack after winning the Formula One Japan Grand Prix.  Schumacher sealed the year's driver's championship ahead of arch-rival McLaren-Mercedes driver Mika Hakkinen of Finland.      AFP PHOTO/Patrick HERTZOG (Photo credit should read PATRICK HERTZOG/AFP/Getty Images)

Formula 1 - Giunge da lontano l'eco sulla lotta che Michael Schumacher sta affrontando oramai da anni. Che sia un calvario, un supplizio, una lotta in se e per se non è dato saperlo, ne tantomeno lo stato di forma e di salute dell'indimenticato campione tedesco.

E' un volere preciso della famiglia questo, sulla cui privacy ha sempre voluto mantenere un grande impatto. Sono poche infatti le testimonianze sul suo conto. Sono pochi infatti gli amici rimasti accanto che, all'occorrenza, parlano di Schumacher.

Uno di questi è sicuramente Jean Todt. L'attuale presidente della FIA, ha condiviso gioie e dolori con il tedesco nell'epoca d'oro del Cavallino. Anche se le strade dei due sono poi proseguite su binari differenti, Jean è rimasto amico della famiglia Schumacher.

"Ci manca Michael. E' li, sta ancora combattendo" ha riferito l'ex direttore generale della Ferrari ad Autosport.

"Michael è una persona molto speciale, lo è per il mondo dei motori, lo è per me; è un vero amico e continua a lottare per riprendersi" ha riferito il francese.

Non smette poi di sottolineare il grande animo e la grande umiltà di Schumacher Todt, raccontando un aneddoto del periodo ferrarista.

"Stava per iniziare la stagione 2001 e timidamente Michael, nonostante fosse campione del mondo, mi chiese: mi permettete di fare dei test a Fiorano per assicurarmi di essere ancora in grado di guidare? Era sempre pieno di dubbi, che fosse un buon pilota o meno. Questo dimostra la sua grande umiltà e una totale mancanza di arroganza"

2014_michael_schumacher

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 54 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO