Tesla: niente incentivi statali in Germania

Per l'agenzia governativa tedesca sono "auto di lusso", ma la casa americana ha già aperto una battaglia sulle cifre

Tesla logo

Chi acquista un’auto elettrica in Germania riceve un incentivo statale di 4.000 euro: questa una delle iniziative del governo tedesco per promuovere le vetture a zero emissioni. Ma se viene acquistata una Tesla, questo incentivo non c’è. Il motivo? Per l’agenzia governativa tedesca, le vetture del marchio americano sono auto di lusso e, quindi, i clienti perdono questo diritto.

Il tetto per ricevere lo sconto è 60.000 euro, mentre il costo della vettura più economica, la Model S, è di 71.500 euro. Tuttavia, la casa statunitense ha inoltrato una protesta, visto che, secondo loro, la Model S senza il comfort pack, realizzata appositamente per poter rispettare tale limite, ha un prezzo di 60.000 euro. “Abbiamo cercato di ordinare la versione base senza accessori – dice un portavoce dell’Ufficio federale – ma è stato impossibile. L’auto non esiste”.

Immediata la risposta di Tesla, tramite un comunicato ufficiale, riportato da Electrek: “Questa è un’accusa totalmente falsa. Chiunque in Germania può ordinare la Tesla Model S in versione base, senza il pacchetto comfort. Abbiamo già consegnato queste vetture ai clienti”. La battaglia è aperta, ma intanto gli automobilisti tedeschi acquirenti di Tesla dovranno fare a meno dell’incentivo.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 25 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO