Toyota Land Cruiser MY 2018: primo contatto

Oltre 60 anni di storia alle spalle, l’icona off-road della Casa nipponica si rinnova per il 2018.


Ci siamo spinti fino sull’Etna, il vulcano attivo più alto d’Europa, per testare in anteprima le potenzialità del nuovo Toyota Land Cruiser. Con oltre 60 anni di storia alle spalle, l’icona off-road della casa nipponica si rinnova in questa generazione 2018 e porta in dote interessanti cambiamenti: scopriamoli insieme.

Iniziamo dai prezzi e dalle versioni disponibili. Sul mercato italiano verranno introdotte due varianti: 3 porte a passo corto (2450 mm) e 5 porte a passo lungo (2790 mm). Il piccolo ha 4 allestimenti che vanno da quello di ingresso denominato Land Cruiser al più ricco Lounge+ (cerchi da 19”, vetri oscurati, Multi Terrain Monitor, Under Vehicle Terrain View, Navi). Per la versione lunga sono invece 3 gli allestimenti previsti: Lounge, Lounge+ e Style (monitoraggio angolo cieco, clima trizona, interni in pelle, possibilità del pack 7 posti). I prezzi vanno dai 41.300 € della base 3 porte ai 67.200 € della 5 porte in allestimento più ricco.

Toyota Land Cruiser MY 2018: come è fatto



Già ad un primo colpo d’occhio, specialmente per quanto riguarda il frontale, si nota da subito che ci sono delle novità: ovviamente non sono state abbandonate le proporzioni canoniche del mezzo ma, grazie a nuovi gruppi ottici a LED, un nuovo paraurti e una nuova calandra, il Land Cruiser risulta molto più moderno e gradevole. Cambia anche il cofano motore, ora presenta una vistosa scanalatura centrale che, a detta dei responsabili del modello, consente al guidatore di migliorare la visibilità e di avere maggiore percezione degli ingombri. Anche al posteriore sono state apportate delle modifiche, in particolar modo per quel che riguarda i gruppi ottici e i paraurti.

Internamente è un vero tripudio di pelle e modanature in materiali pregiati, senza dimenticare la tecnologia di bordo e il sistema infotainment Toyota Touch 2. Nuova anche la consolle centrale in alluminio, con al centro il selettore delle varie modalità in grado di gestire numerose funzioni tra cui la scelta del fondo stradale e la velocità di avanzamento del Crawl System che vedremo più avanti. Nuovo anche lo schermo touch, ora da 8 pollici, che integra radio, telefonia, navigazione, servizi connessi e info di bordo. Subito sotto la leva del cambio troviamo poi i comandi del Drive Mode Select, il sistema che gestisce le modalità di guida del nuovo Land Cruiser e che modifica il comportamento della vettura in base alle richieste del guidatore.

Per quanto riguarda il propulsore, sulla versione 2018 della vettura troviamo il collaudato 2.8D-4D con omologazione Euro 6 in grado di erogare 177 CV di potenza massima. La coppia disponibile è pari a 420 Nm tra i 1400 e i 2600 giri/min in caso di abbinamento con il cambio manuale a 6 rapporti mentre diventano 450 Nm tra i 1600 e i 2400 giri/min se associato con la trasmissione automatica, sempre a 6 rapporti. A prescindere dai valori di picco, è interessante notare come il propulsore riesca ad assicurare circa l’80% della coppia già a 1200 giri/min, aspetto che si è rivelato di grande importanza nella guida in fuoristrada e in tutte quelle condizioni più impegnative.

Non è stata ovviamente trascurata la sicurezza e tutti i nuovi Land Cruiser 5 porte e il 3 porte Lounge+ hanno di serie il Toyota Safety Sense, l’ormai noto pacchetto di dispositivi di sicurezza attiva già presente sugli altri modelli della gamma. Nel caso specifico troviamo il Sistema Pre-Collision con rilevamento pedoni, il riconoscimento segnaletica stradale, l’avviso di superamento corsia, gli abbaglianti automatici e il Cruise Control Adattivo.

Toyota Land Cruiser MY 2018: come va



Ma veniamo all’aspetto più interessante del Land Cruiser: le potenzialità off-road. Come ormai da tradizione, la vettura è disponibile solo a trazione integrale e, a prescindere dalla trasmissione adottata, prevede sempre in abbinamento le marce ridotte. Per quanto riguarda i differenziali, all’anteriore troviamo un dispositivo aperto, il centrale è un Torsen bloccabile e al posteriore, a seconda degli allestimenti, si può avere o un classico differenziale aperto o uno a slittamento limitato di tipo Torsen.

Tutte le versioni offrono di serie l’A-TRC (Active Traction Control) che consente all’elettronica di frenare la singola ruota che tende a slittare per fare in modo che la sua opposta in presa abbia motricità, mentre il DAC (sistema di assistenza alla marcia in discesa, sia a marcia avanti che in retromarcia) è di serie sul 3 porte in versione Lounge+ e su tutti i 5 porte. L’evoluzione naturale di questo sistema è il Crawl, presente solo nella 5 porte, versioni Lounge+ e Style che consente alla vettura di regolare automaticamente la potenza del motore e la frenata per mantenere la velocità prestabilita. Si può scegliere fra 5 livelli di avanzamento, lasciando al guidatore il solo compito di gestire il volante, senza agire sui pedali.

La versione 2018 del Land Cruiser conferma anche il sistema denominato KDSS, Kinetic Dynamic Suspension System, che va ad agire sul comando idraulico delle barre stabilizzatrici per aumentare la corsa delle sospensioni e assicurare che tutti e quattro gli pneumatici restino il più possibile a contatto con il terreno, ottimizzando le performance in off-road.

Land Cruiser 150 MY18: Scheda Tecnica


Land Cruiser - M/T 3 Porte - Diesel - 2.8 D-4D
Dimensioni
Lunghezza (mm): 4565
Larghezza (mm): 1885
Altezza (mm): 1830
Passo (mm): 2450
Carreggiata anteriore (mm): 1605
Carreggiata posteriore (mm): 1605
Angolo di attacco: 31°
Angolo di uscita: 26°
Angolo di dosso: 25°
Pendenza superabile: 42°
Angolo di ribaltamento laterale: 42°
Profondità guado (mm): 700
Altezza da terra (mm): 205
Numero posti: 5
Capacità serbatoio (l): 87
Pesi
Tara (con conducente 75kg) (kg): 2085
Massa a vuoto (kg): 2010
Massa complessiva (kg): 2600
Massa rimorchiabile (kg): 3000
Motore Termico
N. cilindri/disposizione: 4 / in linea
Meccanismo valvole: DOHC 16 valvole
Cilindrata (cm3): 2755
Alesaggio x corsa (mm): 92 x 103,6
Rapporto di compressione: 15,6:1
Potenza max. KW (CV) / rpm: 130 (177) /3400
Coppia max. (Nm / rpm): 420/1400-2600
Emissioni CO2 - Combinato (g / km): 190
Classe di Emissione: Euro 6
Sospensioni
Anteriori: Doppio Br. Osc.
Posteriori: 4-Link
Barra antirollio: Ant. / Post.
Sterzo
Servosterzo: Elettrico
Raggio di sterzata (m): 5,2
Trasmissione
Trazione: Integrale Perm.
Cambio Manuale a 6M+RM e riduttore: std
Cambio Automatico a 6M+RM e riduttore: -
Differenziale centrale Torsen: Blocc. al 100%
Differenziale posteriore Torsen: -
Prestazioni
Velocità massima (km / h): 175 km/h
Accelerazione 0 - 100 km / h (sec.): 12,1
Consumi CEE (KM/L)
Urbano: 11,6
Extra urbano: 15,4
Combinato: 13,9
Ruote
Cerchi: 17" acciaio
Pneumatici (anteriori e posteriori): 245/70 R17
Omologazione
Autovettura M1

Land Cruiser 150 MY18: Scheda Tecnica


Land Cruiser - Style - A/T 5 Porte - Diesel - 2.8 D-4D

Dimensioni
Lunghezza (mm): 4840
Larghezza (mm): 1885
Altezza (mm): 1845
Passo (mm): 2790
Carreggiata anteriore (mm): 1585
Carreggiata posteriore (mm): 1585
Angolo di attacco: 31°
Angolo di uscita: 25°
Angolo di dosso: 22°
Pendenza superabile: 42°
Angolo di ribaltamento laterale: 42°
Profondità guado (mm): 700
Altezza da terra (mm): 215
Numero posti: 5
Capacità serbatoio (l): 87
Pesi
Tara (con conducente 75kg) (kg): 2205
Massa a vuoto (kg): 2130
Massa complessiva (kg): 2990
Massa rimorchiabile (kg): 3000
Motore Termico
N. cilindri/disposizione: 4 / in linea
Meccanismo valvole: DOHC 16 valvole
Cilindrata (cm3): 2755
Alesaggio x corsa (mm): 92 x 103,6
Rapporto di compressione: 15,6:1
Potenza max. KW (CV) / rpm: 130 (177) / 3400
Coppia max. (Nm / rpm): 420/1400-2600
Emissioni CO2 - Combinato (g / km): 190
Classe di Emissione: Euro 6
Sospensioni
Anteriori: Doppio Br. Osc.
Posteriori: 4-Link
Barra antirollio: Ant. / Post.
Sterzo
Servosterzo: Elettrico
Raggio di sterzata (m): 5,8
Trasmissione
Trazione: Integrale Perm.
Cambio Manuale a 6M+RM e riduttore: -
Cambio Automatico a 6M+RM e riduttore: std
Differenziale centrale Torsen: Blocc. al 100%
Differenziale posteriore Torsen: std
Prestazioni
Velocità massima (km / h): 175 km/h
Accelerazione 0 - 100 km / h (sec.): 12,7
Consumi CEE (KM/L)
Urbano: 10.9
Extra urbano: 15,9
Combinato: 13,5
Ruote
Cerchi: 19" lega
Pneumatici (anteriori e posteriori): 265/55 R19
Omologazione
Autovettura M1

  • shares
  • +1
  • Mail