Mercedes Classe A: svelati gli interni

Svelati a Stoccarda gli interni della prossima Mercedes Classe A.

L'auto della svolta per Mercedes, quella terza generazione della Classe A capace di conquistare più di 7 clienti su 10 tra coloro che non avevano mai acquistato una vettura della Stella oltre ad abbassarne l'età media di 13 anni, si appresta a cedere il testimone all'erede, di cui sono state diffuse le immagini degli interni.

Ad un lustro di distanza dalla prima rivoluzione, la media di Stoccarda ne avvia un’altra grazie ad un abitacolo capace di colmare il gap con quello presente sulle berline di lusso Classe E e S. Un'ottima strategia per allargare ulteriormente la platea di potenziali acquirenti, visto che, ad esempio, in Cina un guidatore su 2 ha meno di 30 anni. Innovativo è il design della plancia, divisa in due corpi orizzontali: quello inferiore è diviso dal corpo principale da una specie di “solco” e sembra essere sospeso davanti alla plancia portastrumenti.

Ad enfatizzare l'impressione di sospensione della struttura inferiore ci pensa anche l'illuminazione ambientale a Led con 64 tonalità disponibili (a richiesta) che include anche le bocchette d'areazione ispirate alle turbine degli aerei.

La plancia con display widescreen di serie è per la prima volta libera dalla classica calotta sopra il quadro strumenti. Per l’entry-level i display saranno da 7 pollici ma è prevista anche una configurazione mista o con doppio schermo da 10 pollici. Completano il quadro i sedili riscaldabili con funzione massaggio rivesti in ecopelle o tessuto. La gestione degli spazi ha consentito una migliore abitabilità seguita dalla capienza del bagagliaio incrementata a 370 litri, 29 in più rispetto al passato.

Per ammirarla interamente non resta che attendere una delle vetrine internazionali previste ad inizio 2018, magari al Salone di Ginevra: il palcoscenico migliore per le berline di lusso.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 215 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO