Peugeot 3008: la prova della GT Line

La casa del leone gioca la carta dell'Advanced Grip Control e dell'infotainment coinvolgente con il guidatore al centro della scena.


Cambiare le regole, dare vita ad una rivoluzione, trasformare un crossover in un SUV di rara bellezza. Un'auto racchiude tutto questo processo: la Peugeot 3008. La casa del leone gioca la carta dell'Advanced Grip Control e dell'infotainment innovativo e coinvolgente con il guidatore al centro della scena.

Un'auto dal portamento nobile e ricercato. Una vettura dal design elegante e di gran gusto con un abitacolo a tratti lussuoso. Il prezzo della vettura che abbiamo testato è di 33.500 euro con allestimento GT Line, accoppiato alla motorizzazione 2.0 BlueHDi da 150 cavalli. Quanto basta per confermare le ambizioni della nuova 3008 e della casa del leone nei confronti degli ambiti segmenti medio-alti. Abbiamo detto 33.500 euro, ma il nostro esemplare, con diversi optional presenti, arriva tranquillamente oltre i 40.000 euro. Una dotazione integrata con accessori importanti come il già citato Advanced Grip Control, gli interni in pelle Nappa, l’hi-fi Focal ed il pacchetto per l’assistenza al parcheggio.

Peugeot 3008 GT Line: come va



Abbiamo provato la Peugeot 3008 GT Line con motore 2.0 BlueHDi capace di sviluppare una potenza massima di 150 CV a 4.000 giri e una coppia massima di 370 Nm a 2000 giri. Un'auto molto maneggevole e leggera, nonostante il peso di circa 1.400 kg. In più appare ancora più agile grazie al piccolo e morbido volante due razze, la sua particolare forma rende sempre ben visibile la strumentazione e offre maggiore spazio movimento alle gambe del conducente.

Il cambio manuale a 6 marce è ben rapportato e si abbina bene con il propulsore 2 litri turbodiesel da 150 CV. La Peugeot 3008 assorbe molto bene le asperità della strada con l'Advanced Grip Control che lavora in maniera discreta sullo sterrato, ma anche su fondi viscidi e scivolosi. Sull'asfalto l'avantreno è preciso e solido, un'auto molto stabile in curva, anche a velocità un po' più elevate.

Selezionando la modalità Sport si irrigidisce lo sterzo e si rende più reattiva la risposta del motore. La guida è fluida, consumi di 4,7l/100Km dichiarati, ma durante la nostra prova siamo riusciti sempre a rimanere tra i cinque ed i sette litri per cento chilometri, sia su strade cittadine che extraurbane. Infine davvero molto comoda la retrocamera che lavora in sinergia con il Visiopark 360° offrendo una visione globale dell’auto dall’alto.

Peugeot 3008 GT Line: come è fatta


Se il modello precedente era una vettura tuttofare, la seconda generazione del 3008 diventa un’auto premium dal design ricercato ed elegante con uno status sottolineato dalla cura dei particolari e dalla qualità dei materiali utilizzati. Fascione paracolpi anteriore con luci full LED e l'ampia griglia della calandra GT. I profili laterali posteriori delle vetrature sono in acciao inox, doppi terminali di scarico cromati e tetto “Black Diamond” di serie. Molte le cromature disseminate sul corpo vettura con i cerchi bicolore e gli inserti di tessuto che adornano i profili della plancia e delle portiere continuando anche su quelle posteriori.

Il nuovo i-Cockpit è il centro dell'interazione tra uomo e vettura. Un quadro strumenti digitale di serie con schermo da 12,3 pollici e cinque schermate differenti ricche di informazioni sullo stato e sulla marcia della vettura. La parte centrale della plancia ospita il touchscreen da 8 pollici con tecnologia capacitiva, climatizzatore, navigatore, parametri del veicolo, telefono e periferiche.

Tutto questo è regolato grazie ai toggle switch, sei tasti posizionati sulla console centrale. E' presente il dispositivo di ricarica wireless per smartphone oltre alla possibilità di connettersi attraverso il cavo usb con la funzione Mirror Screen replicando lo schermo del telefono sul touchscreen del veicolo. Il tutto compatibile con i sistemi Android e Apple CarPlay. In più sistema di navigazione TomTom con servizi relativi al traffico gratuiti per 3 anni con mappe in 3D che possono essere visualizzate direttamente nella strumentazione principale.

Tutte le attenzioni dedicate al guidatore con l’i-Cockpit Amplify, ossia la possibilità di selezionare due ambienti differenti: Relax e Boost. Sullo schermo da 8 pollici è possibile regolare l’illuminazione ambientale, scegliere tra cinque diversi programmi di massaggio dei sedili anteriori e selezionare una fragranza dal diffusore di profumi. Infine, dulcis in fundo, impianto Hi-Fi Focal da 515 Watt.

La sicurezza attiva è il leit motiv della nuova Peugeot 3008 come testimoniato dai numerosi sistemi presenti sulla vettura. Per destreggiarsi al meglio in situazioni meterologiche avverse, su terreni insidiosi e dissestati l’Advanced Grip Control con ben cinque modalità di utilizzo: Normale, Neve, Fango, Sabbia ed ESP OFF. Tutte selezionabili tramite un pratico comando posizionato sul tunnel centrale.

Presente anche il dispositivo di assistenza nelle discese che rende la Peugeot 3008 un SUV polivalente anche senza la trazione integrale. Gli altri sistemi di sicurezza sono lo Speed Limit Detection che segnala sul quadro strumenti i limiti di velocità, l’Active Safety Brake, per evitare o limitare gli effetti di un’eventuale collisione e il Driver Alert, che invita a fare una pausa in caso di stanchezza del guidatore.

Infine il propulsore. Come detto, abbiamo testato il 4 cilindri in linea turbo a iniezione diretta common rail da 1.997 cc. Un motore capace di sviluppare una potenza massima di 110 kW/150 CV e una coppia massima di 370 Nm a 2.000 giri. Cambio a sei marce manuale, da zero a cento in 9,6 secondi e una velocità massima di 207 km/h dichiarati dalla casa del leone.

Peugeot 3008: motorizzazioni e prezzi



La Peugeot 3008 è disponibile con motorizzazioni a benzina 1.2 PureTech da 130 CV e 1.6 THP da 165 CV, la 3008 di seconda generazione parte dai 23.150 euro della variante d’accesso al listino con l’unità a 3 cilindri da 1.2 litri ed arriva ai 37.800 euro della 2.0 BlueHDi da 180 CV con cambio automatico EAT6. E' presente anche un propulsore a gasolio di cilindrata ridotta, il 1.6 BlueHDi proposto con tutti gli allestimenti: Acces, Active, Allure, Business e GT Line. Il propulsore è accoppiato sia al cambio manuale a 6 marce, sia alla trasmissione automatica EAT6, scelta che, a seconda dell’allestimento preferito, genera una forbice di prezzi compresa tra i 24.900 euro della variante Access e i 33.400 euro della GT Line EAT6.

Peugeot 3008: allestimenti



Peugeot3008

propone diversi allestimenti: Access, Active, Allure, GT Line e Business, compresa la versione GT equipaggiata con il 2.0 BlueHDi da 180 CV e cambio automatico EAT6. La Peugeot 3008 Access è ordinabile con le motorizzazioni 1.2 3 cilindri PureTech da 131 CV e 1.6 BlueHDi da 120 CV. Di serie il climatizzatore manuale con bocchette posteriori, il cruise control e l'impianto audio con sei altoparlanti, MP3 e Bluetooth.

La versione Active è disponibile con i motori 1.6 BlueHDi e 2.0 BlueHDi, rispettivamente, da 120 CV e 150 CV. Rispetto all'allestimento precedente aggiunge il climatizzatore automatico bi-zona, i sensori di parcheggio posteriori, i sensori luce e pioggia, nonché il lane departure warming, lo schermo da 8 pollici per il sistema d’infotainment insieme ai toggle switch.

La Peugeot 3008 in allestimento Allure è proposta con il 1.6 THP da 165 CV, il 1.6 BlueHDi da 120 CV o il 2.0 BlueHDi da 150 CV. Vanta sistemi di sicurezza attiva come il drive assist+safety plus, il distance alert, l’active safety brake, l’high beam assist e l’active blind corner assist. Cerchi in lega da 18 pollici Detroit diamantati e, per finire, il sistema 3D Connected Navigation insieme al mirror screen.

La versione GT Line vanta propulsori da 1.6 e 2.0 a gasolio e potenze fino a 150 CV. Fari full LED, fendinebbia sempre a LED con funzione cornering e finiture cromate sul corpo della vettura. La Peugeot 3008 GT invece sfoggia invece cerchi da 19 pollici, interni misti Alcantara/Tep “imila” e adaptive cruise control con funzione stop.

La serie Business adotta motorizzazioni 1.6 e 2.0 BlueHDi da 120 CV e 150 CV, con una dotazione essenziale e accessori come il lane departure warming, il display touch da 8 pollici, i toggle switch, il 3D connected navigation, il climatizzatore automatico bi-zona e i cerchi in lega da 17 pollici Chicago.

Peugeot 3008 GT Line: scheda tecnica



Motore: diesel 4 cilindri in linea, turbo, iniezione diretta common rail
Cilindrata: 1997 cm3
Potenza: 110 kw (150 CV) a 4.000 giri
Coppia: 370 Nm a 2.000 giri
Trazione: anteriore
Cambio: manuale a 6 marce
Pneumatici: 225/55 R18V
Corpo vettura: 5 porte, 5 posti
Lunghezza: 445 cm
Larghezza: 184 cm
Altezza: 162 cm
Carreggiate: anteriore 160 cm, posteriore 161 cm
Bagagliaio: 520 l/1.482 l
Peso: 1.325 kg/1.540 kg
Sospensioni: avantreno MacPherson, molla elicoidale, barra stabilizzatrice, retroreno a ruote interconnesse, molla elicoidale.
Freni a disco, anteriori autoventilanti, Abs, Esp.
Sterzo: a cremagliera, servocomando elettrico
Serbatoio: 53 litri
Prestazioni: 0-100 km/h in 9,6 s; velocità massima 207 km/h
Consumo dichiarato: 4,7 l/100 km nel ciclo misto

  • shares
  • +1
  • Mail