Volkswagen: piano investimenti da 34 miliardi per le auto del futuro

Pianificazione ed investimenti: il Gruppo Volkswagen si prepara ad affrontare le sfide della mobilità del futuro.

volkswagen-concept-salone-parigi-2016.jpg

Dalle parole ai fatti. La preannunciata svolta elettrica del Gruppo Volkswagen prende corpo con la pianificazione degli obiettivi strategici fino al 2025 e l'annuncio di un piano di investimenti pari a 34 miliardi entro il 2022, da  destinare principalmente all'elettrificazione dei suoi Marchi: da Audi a Seat, da Skoda fino a Lamborghini, che ha appena annunciato un inedito concept elettrico.

L'attenzione all'ambiente per Volkswagen va di pari passo con l'impegno per la sicurezza, l'altra grande sfida del nuovo millennio, con parte degli investimenti che serviranno per la ricerca e lo sviluppo di sistemi a guida autonoma. Per reinventare il futuro dell'auto, come confermato dalle parole del Ceo Matthias Müller: "Vogliamo creare le condizioni rendere Volkswagen leader dell'auto elettrica da qui al 2025. Stiamo reinventando l’automobile. Stiamo investendo in modo mirato nella digitalizzazione, nella guida autonoma, nell’elettrificazione e in nuovi servizi di mobilità, reperendo i fondi necessari dalle nostre risorse e senza trascurare i progetti già esistenti, dato che saranno le fonti di guadagno nel prossimo futuro.”

L'obiettivo dichiarato del Gruppo è di raggiungere la quota di produzione di un milione di elettriche all'anno dal 2025. Intanto Volkswagen sta portando avanti la gamma I.D. basata sulla piattaforma modulare MEB (che verrà condivisa da altri 15 modelli elettrici del Gruppo, cinque dei quali Volkswagen) e con almeno 500 km di autonomia, mentre anche Audi ha cominciato a virare sull'elettrico. Una strategia ambiziosa le cui tappe prevedono il lancio di 80 modelli elettrificati entro il 2030.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 21 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail