Guida autonoma: nuove partnership per Baidu

Baidu ottiene le mappe digitali per la guida autonoma grazie alla partnership con Shoqui.

baidu-2.jpg

A pochi giorni dall'annuncio sui bus autonomi che vedremo sulle strade cinesi dal prossimo anno, il colosso del web cinese Baidu annuncia la partnership siglata con la società di ride sharing Shouqi, mirata ad integrare il know-how tecnologico in vista del lancio di sistemi a guida autonoma previsto nell'immediato futuro.

Entro il 2021 Baidu intende infatti lanciare, oltre agli autobus, veicoli dotati di sistemi di guida autonoma di livello 4 assieme al Gruppo Baic. Nell'accordo Baidu fornirà a Shoqui la sua piattaforma di navigazione e servizi Apollo, ricevendo in cambio da le mappe digitali ad alta precisione elaborate in questi anni dalla società statale di ride sharing.

Come riportato da engadget.com, anche se l'accordo non avrà grande riscontro al di fuori della Cina, in chiave futura potrebbe dare un certo peso a Baidu nella corsa verso la guida autonoma, in cui sono ormai coinvolti i più grandi gruppi automobilistici e le maggiori tech company del mondo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail