Salone di Tokyo 2017: Toyota tra idrogeno e concept

La casa giapponese ha portato numerose novità all'appuntamento di Tokyo, con il tema dell'idrogeno in primo piano

Da ‘padrona di casa’, il Salone di Tokyo è uno degli appuntamenti clou per Toyota. Ed anche l’edizione 2017 non fa eccezione, visto che il marchio giapponese ha presentato numerosi prototipi a questo evento, in cui porta l’idrogeno come tema in primo piano, con l’obiettivo di far crescere questo settore, dopo essere stato uno dei pionieri dell’ibrido. Sul fuel cell, la casa ha portato due novità: la Fine-Comfort Ride Concept e Sora Concept, quest’ultimo un autobus con autonomia di 200 km.

La prima, invece, è una sorta di monovolume premium, con un motore elettrico su ognuna delle quattro ruote ed il pacco batteria alimentato da un serbatoio di idrogeno, per un’autonomia dichiarata di circa 1.000 chilometri e la possibilità di fare il pieno in massimo cinque minuti. Entrando nell’abitacolo, troviamo quattro poltrone liberamente configurabili, con la possibilità di trasformare l’interno in un salottino, dove ovviamente non mancano tecnologia e connettività.

Proseguendo il viaggio nelle concept presentate a Tokyo, si allarga la famiglia presentata al CES di Las Vegas con la Concept-i Ride, si tratta di una compatta elettrica con autonomia di 150 km e con un’intelligenza artificiale, per controllare le fase di guida autonoma. Allo stand della casa giapponese troviamo anche la Toyota Crown Concept, il prototipo della nuova generazione della berlina, e non manca la parte sportiva con la GR HV Sports Concept. Basata sul telaio della GT86, propone alcune novità estetiche (gruppi ottici e prese d’aria) ed il power train ibrido.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO