Lexus LS+ Concept con guida autonoma al Tokio Motor Show

Lexus presenta LS+ Concept al Tokio Motor Show. Dotato di sistema di guida autonoma, anticipa il futuro dell'ammiraglia LS.



Il nuovo LS+ Concept è il prototipo Lexus con guida autonoma presentato ufficialmente oggi al Tokio Motor Show 2017, che anticipa oggi quelle che saranno le scelte tecnologiche e di design di Lexus per la sua ammiraglia LS a partire da inizio del prossimo decennio.

Le linee di questo prototipo sono quelle di una ammiraglia di grandi dimensioni e grande eleganza, con tocchi originali e audaci come la grande griglia a clessidra sul frontale, decisamente più appariscente di quella della attuale LS anche grazie all'illuminazione a led. Non per niente Lexus parla di "L-Finesse", una parola che unisce i due termini "Leading-edge", cioè "avanguardia", e "finesse". Altri dettagli degni di nota sono i fari laser nei gruppi ottici sia anteriori che posteriori e gli specchietti retrovisori elettronici.

Passando alla vera novità di questo prototipo, cioè il sistema di guida autonoma, Lexus vuole equipaggiare i suoi modelli con tecnologie in grado di automatizzare l'ingresso e l'uscita dalle rampe autostradali: si tratta del cosiddetto "Highway Teammate", che verrà lanciato nel 2020 ma oggi viene presentato sulla nuova LS+ Concept.

Nato per limitare gli incidenti dovuti a un non corretto inserimento in corsia all'uscita dalla rampa, questo sistema è capace di riconoscere gli altri veicoli e di gestire la vettura in base al traffico, mantenendola nella corsia di inserimento e rispettando le distanze di sicurezza.

Altra novità: LS+ è in grado di comunicare con un server Lexus e di aggiornare in autonomia i software dei diversi sistemi, in pratica è dotato di aggiornamenti OTA. allo stesso tempo, però, in un'ottica di guida autonoma il sistema è in grado di ricevere anche informazioni e dati sulle strade e aree circostanti. In pratica, l'auto è capace di apprendere informazioni.

Contemporaneamente alla presentazione di LS+, inoltre, Lexus ha anche mostrato due nuove edizioni limitate F Sport: entrambe montano ammortizzatori sportivi e silenziatori in titanio, plastica rinforzata con fibra di carbonio (CFRP) per alcuni componenti esterni, pannelli color grigio opaco e interni con tappezzeria "Heat Blue", cioè il colore tipico della gamma sportiva Lexus. A partire da primavera dell'anno prossimo Lexus distribuirà le prime 50 RC F e altrettante GS F alle sue concessionarie giapponesi.

  • shares
  • +1
  • Mail