Formula E: lascia Renault, entra Nissan

Il cambio avverrà al termine della prossima stagione, perché la casa francese vuole concentrare le proprie risorse sulla Formula 1

Renault e.dams

La notizia era già nell’aria, ma ora è diventata ufficiale: Renault lascia la Formula E, dopo il termine della prossima stagione. Il costruttore francese, titolare del team Renault e.dams sin dal primo anno del campionato per monoposto elettriche, ha annunciato il ritiro per il mese di luglio 2018, con l’obiettivo di “concentrare le proprie risorse sugli ambiziosi obiettivi in Formula 1”.

Il team transalpino ha scritto la storia di questa competizione, avendo vinto tutti e tre i titoli costruttori sinora assegnati. “Nel nostro ruolo di pionieri nel mercato dei veicoli elettrici, abbiamo imparato molto sui veicoli elettrici ad alte prestazioni e sulla gestione dell’energia – le parole di Thierry Koskas, direttore commerciale del gruppo - e i nostri clienti beneficiano direttamente di questa esperienza”.

Tuttavia, non si tratterà di un addio definitivo, visto che al posto della casa francese, entrerà in Formula E il marchio Nissan, titolare di un’alleanza con Renault. “Grazie all’Alleanza – ha concluso Koskas - i nostri ingegneri potranno condividere i dati di cui beneficeranno tutte le Marche”. Il marchio giapponese inizierà a gareggiare dalla quinta stagione alla fine del 2018, quando il campionato 100% elettrico introdurrà nuove specifiche per il telaio e le batterie.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail