Furti alle ruote delle automobili: polemiche a Napoli

Raffica di furti a Napoli, non solo ruote, anche batterie e spazzole dei tergicristalli.

gomme.jpg


A Napoli sembrano non finire mai i furti delle ruote alle auto in sosta, sia di giorno che di notte. Sono molti i siti online dell’hinterland napoletano e più in generale della Campania che riportano questa situazione. Su tutti l'articolo de Il Mattino, pubblicato ieri e che per primo denuncia la raffica di furti nel capoluogo napoletano.

Il quotidiano riporta la notizia utilizzando le parole dei cittadini stanchi e delusi dalle istituzioni diffuse attraverso i tanti gruppi dedicati alla città e al territorio di Napoli su Facebook. Gruppi però non specificati. Si tratta di gruppi chiusi o accessibili a tutti? Non è dato sapere.

Una fantomatica Gilda dichiara di aver visto dei tipi poco raccomandabili staccare delle pietre dal muro da inserire sotto quel che resta della ruota dopo aver tolto pneumatico e cerchio. Un altro utente afferma che tutto questo ha luogo nei comuni vicini alla città e che a san Giorgio a Cremano fanno fuori anche le spazzole dei tergicristalli.

Ma c’è anche chi tranquillizza il popolo dei social segnalando la preferenza per i malviventi dei cerchi in lega, molto richiesti sul mercato. Viene anche denunciata la pericolosa tecnica dove il classico mattone, quello descritto da Gilda, viene sostituito, anche per le auto più pesanti come Suv e fuoristrada, da un ordinario cric per utilitarie.

Ma per leggere dei commenti relativi a questa storia senza accontentarsi di quelli “riporti”, basta andare sulla pagina Facebook del quotidiano napoletano… Anche le batterie rubano, ormai il fenomeno sembra veramente inarrestabile e in molti, praticamente tutti, lamentano la totale assenza delle forze dell’ordine.

  • shares
  • +1
  • Mail