Le auto a guida autonoma abbasseranno i prezzi delle case?

Secondo diversi studi con le auto a guida autonoma serviranno meno parcheggi e garage. Come impatterà tutto ciò sui prezzi delle case?


Le auto a guida autonoma abbasseranno i prezzi delle case


Avete presente le classiche villette a schiera unifamiliari, con il posto auto o il garage accanto all'ingresso, che si vedono sempre nei film americani? Bene, secondo alcuni studi potrebbero presto sparire a causa della diffusione delle auto a guida autonoma.

L'idea è questa: cambiando il modo di guidare l'automobile cambierà anche il modo di parcheggiarla. Avere il parcheggio sotto casa è comodo perché non si deve fare strada a piedi dopo aver parcheggiato l'auto, ma se l'auto si parcheggia da sola dopo averci lasciato a casa non è detto che tutti vorranno ancora sacrificare lo spazio attualmente necessario per costruire il garage o il vialetto su cui parcheggiare la macchina.

Secondo la società di consulenza per il settore immobiliare London Moeder questo porterà a una riduzione dei costi delle case del 20-25%. I parcheggi che non verranno più costruiti all'interno della proprietà immobiliare, infatti, verranno spostati altrove lasciando preziosi metri cubi a disposizione per costruire case più grandi (il che potrebbe far salire i prezzi) o semplicemente più case (il che li farebbe scendere).


Una recente analisi di un'altra società di consulenza, KPMG, ipotizza tre nuovi scenari di parcheggio per le auto a guida autonoma in base a tre differenti tipi di possesso dell'auto: privata, in car sharing, in car sharing con condivisione delle corse.

Nel caso di auto privata cambia poco rispetto ad oggi: l'auto si parcheggia da sola, ma non molto lontano da casa. In entrambi i casi di utilizzo condiviso dell'auto a guida autonoma KPMG ipotizza invece che le auto potranno allontanarsi anche parecchio e i garage potranno essere costruiti in zone della città dove i lotti costano assai meno.

Nel caso di car sharing con condivisione delle corse, inoltre, le auto circolanti diminuiscono e i posti auto necessari per il parcheggio crollano di numero rendendo questa soluzione la più conveniente. Nella versione più avanzata e ottimizzata di questo scenario, infine, le auto condivise a guida autonoma non si fermeranno quasi mai al parcheggio perché non faranno altro che passare da una corsa condivisa all'altra.

Credit foto: Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail