Milano: novità per Area C e arrivano misure antinquinamento

E' stato superato per più giorni consecutivi il limite dei 50 microgrammi per metro cubo delle polveri sottili PM10 nell'area metropolitana di Milano

Area_C_

Dopo un giorno di stop, si sono riaccese le telecamere a Milano per Area C e con alcune novità. Da oggi, infatti, non potranno più accedere al centro del capoluogo lombardo tutti i veicoli diesel Euro 4 senza FAP (Filtro antiparticolato). Questo l’aggiornamento principale, poi sono cambiate alcune tariffe per i bus turistici superiori a 9 posti e per quelli dedicati al trasporto degli alunni a scuola.

Un altro provvedimento entrerà in vigore (temporaneamente) da domani. A Milano non piove ormai da settimane ed in questi giorni si stanno accendendo anche i riscaldamenti, così è stato superato per più giorni consecutivi il limite dei 50 microgrammi per metro cubo delle polveri sottili PM10 nell'area metropolitana di Milano. Entrano così in vigore le misure antinquinamento.

Dal lunedì alla domenica compresa è vietata la circolazione ai veicoli per il trasporto persone alimentati a gasolio fino alla classe 4 inclusa dalle 8:30 alle 18:30 e ai veicoli per il trasporto merci alimentati a gasolio fino alla classe 3 compresa dalle 8:30 alle 12:30. Inoltre è vietato utilizzare sistemi di riscaldamento a legna, accendere falò, barbecue, fuochi d'artificio ed è obbligatorio ridurre di un grado centigrado la temperatura all'interno delle abitazioni.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 10 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO