Autovelox: 500 multe al giorno sulla tangenziale di Padova

Installato da poco più di un mese, l'autovelox sulla tangenziale di Padova sta facendo una strage di multe.

autovelox-controllo-assicurazione-multe-contestabili-01.jpg

Gli accidenti ricevuti avranno sicuramente varcato i confini della provincia di Padova, dove sulla tangenziale all'altezza di Albignasego è attivo uno degli autovelox più spietati e contestati d'Italia, viste le 500 multe al giorno elevate a chi supera la velocità di 70 Km orari.

Come riporta Il Mattino di Padova, le contestazioni nascono dal fatto che molti automobilisti non si rendono conto che in quel tratto la velocità massima consentita scende a 70 km/h, rispetto ai 90 consentiti fino a circa un chilometro prima. A sentire il Comandante della Polizia Locale il dispositivo sarebbe efficace perchè le sanzioni sono in netto calo rispetto alle 900 quotidiane elevate nei primi giorni e ad oggi l'85% degli automobilisti rispetta il limite dei 70 chilometri orari.

L'autovelox si trova poco prima del punto di immissione di diverse centinaia di auto, camion e autoarticolati provenienti dalla statale 16 Strada Battaglia. Lungo la tangenziale di Padova il limite è 90 chilometri orari, che cala a 70 in corrispondenza dell’immissione in A4 verso la Sr 308 del Santo e dal cavalcavia in corrispondenza dell’uscita per la Guizza verso Albignasego.

In quel punto iniziano i cartelli col divieto a superare i 70: sono undici, cui se ne aggiungono sei di colore blu che preavvisano l’autovelox.  Due di questi sono stati istallati da pochi giorni dalla società Autostrade lungo il raccordo su richiesta del Comune di Albignasego, proprio per ricordare la velocità consentita. Nonostante sia un punto dove in passato non sono avvenuti gravi incidenti, dal Comune spiegano che l'installazione è stata fatta a scopo di prevenzione, ma intanto le casse sorridono...

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 50 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO