Hyundai Ioniq: l'evoluzione della specie

Per la prima volta la stessa vettura di serie viene declinata in tre differenti tipologie di alimentazione a zero o basse emissioni.


E' la Hyundai Ioniq, l'evoluzione della specie automobilistica, una scommessa che la casa coreana ha preso molto sul serio. Per la prima volta nella storia dell’automotive la stessa vettura di serie viene declinata in tre differenti tipologie di alimentazione a zero o basse emissioni: ibrida, plug-in ed elettrica.

Hyundai Ioniq Plug-in: testa il risparmio


Un ulteriore passo in avanti di Hyundai verso una mobilità veramente eco-sostenibile. Un’auto moderna, innovativa e originale, dal design affusolato, due volumi e mezzo che abbiamo imparato ad associare alle vetture con una motorizzazione diversa. Un’auto originale che rappresenta al meglio la scelta ecologica dell’azienda coreana e che va ad ampliare la gamma di veicoli a zero e basse emissioni, insieme alla prima vettura elettrica alimentata ad idrogeno mai prodotta di serie, il C-SUV ix35 fuel cell.

Il design della nuova Ioniq, simile per le tre versioni, vanta un coefficiente aerodinamico di 0,24 che la pone ai vertici della categoria. Una linea estremamente aerodinamica caratterizzata da superfici morbide ed eleganti. Un’estetica originale e grintosa in configurazione “cinque porte sportiva” che richiama il naturale flusso dell'aria caratterizzandone volumi e struttura.

Hyundai Ioniq Electric



L'auto del presente prossimo, elettrica con un design moderno e particolarmente filante, cinque posti, una grande e potente batteria. Hyundai ha scelto la strada della normalità che funziona con la sua Ioniq. Un terzetto con tecnologia eco-firendly che comprende la versione ibrida classica, la Plug-in Hybrid con doppia motorizzazione e 63 Km di autonomia in modalità solo elettrica e, in cima alla gamma, Ioniq Electric con ben 280 km di percorrenza.

Le differenze ci sono, ma vanno ricercate nella tecnologia. Hyundai Ioniq Electric mantiene lo stesso design di carrozzeria delle sorelle più tradizionali. Si distingue dalle due versioni ibrida/elettrica unicamente per un differente look anteriore, dove un rivestimento aerodinamico sostituisce la tradizionale griglia cromata e per le finiture esterne color rame. Cerchi in lega leggera da 16” e pneumatici da 205/55R16 91H.

Davvero importante la piattaforma tecnologica realizzata da Hyundai con una batteria ai polimeri agli ioni di litio da 28 kWh per un’autonomia massima di 280 km e consumi per 11,5 kWH per 100 km. Ricaricare la batteria con polimeri agli ioni di litio fino all’80% richiede solo 24 minuti con un caricatore rapido (DC) da 100 kW. Il connettore è lì dove deve essere, dove normalmente si trova lo sportellino del carburante.

L'elettromotore da 120 cavalli e 295 Nm abbinato alla trazione anteriore permette alla Ioniq Electric di raggiungere i 165 km/h di velocità massima. Tre le modalità di guida “Normale”, “Eco” e “Sport”. Soprattutto in quest'ultima si apprezza la spinta, con una coppia di 295 Nm disponibile in modo istantaneo e un’accelerazione di tutto rispetto che va da 0 a 100 km/h in 9,9 secondi. La trasmissione naturalmente è diretta, sostituito da un pulsante Drive che abilita la marcia in avanti, ma praticamente si dimentica ben presto anche l’uso del freno.

Ma la particolarità di Hyundai Ioniq Electric sta dietro al volante. Due particolari paddles identici alle classiche palette usate comunemente per ingranare e scalare le marce, qui gestiscono il sistema di recupero dell’energia in fase di frenata regolando la potenza su quattro diversi livelli. Hyundai Ioniq Electric in versione Comfort è disponibile in promozione al prezzo di 36.000 Euro, 38.000 Euro per la variante superiore Style, sempre in offerta promozionale.

Hyundai Ioniq Plug-in Hybrid



Ibrida, ma anche plug-in, due motorizzazioni in una sola vettura. Esternamente la Hyundai Ioniq Plug-in Hybrid è identica alla versione ibrida classica, entrambe condividono la stessa griglia esagonale, le luci diurne a LED a forma di C e il fregio blu che corre sulla parte inferiore dell'auto.

La Plug-in è equipaggiata con fari full LED di serie, cerchi in lega da 16", pneumatici 205/55 R16 91H e uno sportellino sul parafango anteriore sinistro che copre la presa per la ricarica della batteria. Questa la vera novità. Il Plug-in è un ponte tra l'ibrido classico e l'elettrico, due pieni e due fonti energetiche completamente diverse per la stessa auto.

Hyundai Ioniq Plug-in Hybrid combina un motore 1.6 benzina GDI 4 cilindri a iniezione diretta che eroga 105 cavalli e in grado di sviluppare una coppia massima 147 Nm, con un motore elettrico da 45 kW pari a 61 cavalli. La batteria da 8,9 kWh agli ioni polimeri di litio è il cuore del sistema e garantisce fino a un massimo di 63 Km di guida al 100% elettrica.

Il tandem tra i due propulsori, elettrico e benzina, eroga 141 cavalli ed è capace di far accelerare la vettura da 0 a 100 km/h in 10,6 secondi e raggiungere una velocità massima di 178 km/h. Il sistema On-Board Charger da 3,3 kW converte la corrente alternata in ingresso in corrente continua per ricaricare il sistema di batterie ad alto voltaggio. E’ possibile ricaricare Ioniq Plug-in Hybrid presso le colonnine in circa 2h e 15’, in alternativa l’operazione può essere effettuata anche a casa utilizzando il cavo in dotazione.

Dal lato delle emissioni di CO2, la Hyundai Ioniq Plug-in Hybrid si attesta a quota 26 g/km con consumi pari a 1.1 l/100 km (ciclo combinato NEDC). Valori che è possibile ottenere con Ioniq Plug-in Hybrid grazie al sistema ECO Driving Assistant System. Ad esempio, con la funzione “Coasting Guide” il sistema analizza le informazioni fornite dal navigatore e avvisare il conducente in anticipo quando è opportuno rallentare, per esempio in prossimità di un cambio di direzione, o dell’uscita da una strada principale.

Inoltre, la gestione predittiva dell’energia regola l’interazione dei propulsori aumentando l’intervento del motore termico per ricaricare la batteria nel momento in cui il sistema anticipa un tratto stradale in discesa. Questo sistema fa in modo che la batteria abbia sempre la carica necessaria. Come una ibrida evoluta, fintanto che il livello non scende sotto una determinata soglia, Ioniq Plug-in Hybrid utilizza la modalità di marcia elettrica a meno che la situazione non richieda l’intervento aggiuntivo del motore a combustione.

Più pesante Hyundai Ioniq Plug-in Hybrid, rispetto alla sua variante ibrida classica, 1570 kg contro 1445 kg, con un bagagliaio dalla capacità compresa tra 341 a 1401 litri. Un’auto vera e guidabile, divertente da guidare per merito del cambio automatico doppia frizione a sei rapporti (6DCT), che offre la possibilità di selezionare manualmente i rapporti dietro il volante, e che nella modalità di guida sportiva mantiene più a lungo le marce basse e abbina al meglio la potenza dei due propulsori per una sensazione al volante ancora più intensa e coinvolgente. La Hyundai Ioniq 1.6 Plug-in Hybrid DCT in versione Comfort è in vendita in promozione al prezzo di 30.500 euro, anziché 33.750 euro, sempre in promozione occorrono 33.000 euro invece di 36.250 euro per la variante superiore Style.

Hyundai Ioniq Hybrid



Fari Bi-xeno circolari, con luci di posizione a LED a forma di “C” fanno da cornice al faro ed alla griglia esagonale, un classico firmato Hyundai. Più in basso le luci diurne si sviluppano in verticale e sottolineano l’eleganza della vettura. Hyundai Ioniq Hybrid monta degli originali cerchi bicolori da 15” e da 17 pollici a seconda delle versioni e relativi pneumatici da 195/65R15 91H o 225/45R17 91W, inoltre molto eleganti le finiture blu o argento inserite all’estremità inferiore dei paraurti anteriori e posteriori, caratteristica comune di ibrida e plug-in.

Anche la Ioniq Hybrid, come la Ioniq Plug-in Hybrid, è equipaggiata con il nuovo propulsore “Kappa”, un 1.6 benzina GDI 4 cilindri ad iniezione diretta, un propulsore in grado di erogare 105 CV e 147 Nm di coppia massima. Un motore appositamente sviluppato per abbinarsi alla propulsione ibrida collegato ad un inedito cambio a doppia frizione (DCT) con sei rapporti, dal funzionamento estremamente fluido.

Il motore elettrico addizionale permette anche una guida 100% elettrica. La coppia è subito disponibile e l’adozione delle sospensioni posteriori multi-link incidono positivamente sia sulla maneggevolezza che sulla tenuta di strada. Il motore elettrico della Ioniq in versione ibrida eroga 32 kW, pari a 43,5 cavalli con una coppia massima di ben 170 Nm. E’ alimentato da una batteria con polimeri agli ioni di litio dalla capacità di 1,56 kWh posizionata sotto i sedili posteriori. In combinazione con il motore 1.6 GDI, la Ioniq ibrida eroga una potenza massima di 103,6 kW, 141 cavalli e 265 Nm di coppia massima capace di spingerla ad una velocità massima di 185 km/h, con consumi che partono da 3,4 litri per 100 km ed emissioni di CO2 da 79 g/km (ciclo combinato). La versione solo ibrida è disponibile in tre allestimenti: Classic a partire da 25.150 euro, Comfort da 26.750 euro e Style da 29.250 euro.

Gamma Hyundai Ioniq: tecnologia di serie


Tre diverse versioni, stessa tecnologia all’interno dell’abitacolo: dal punto di vista della connettività sono disponibili Android Auto, Apple Car Play, i servizi Tom Tom Live e la ricarica wireless del proprio smartphone. Quadro strumenti digitale da 7 pollici TFT inserito nella console centrale per visualizzare tutte le informazioni più importanti dei parametri della vettura.

In tema di sicurezza attiva, Ioniq offre un pacchetto veramente all’avanguardia, fra cui spiccano l’AEB (Frenata Autonoma d'Emergenza), il Lane-Keep Assist System (LKAS), il controllo dell’angolo cieco (BSD) e il Rear Cross Traffic Alert, che avverte il conducente di eventuali veicoli circostanti, pedoni o altri oggetti che possono portare ad una collisione se l'auto si mette in movimento, oltre al cruise control adattivo (SCC), per regalare elevatissimi livelli di sicurezza sia al guidatore che ai passeggeri.

Hyundai Ioniq Electric: scheda tecnica



Motore

Tipo: Sincrono a magneti permanenti
Sistema di alimentazione: Elettrica
Potenza max. - kW (CV) / giri/min: 88,0 kW
Coppia max. - Nm / giri/min: 295
Velocità max. / Km/h: 165
0 - 100 km/h (sec): 9,9 (Sport) - 10,2 (Normal)

Trasmissione
Tipo di trasmissione: Diretta con riduttore monomarcia

Ruote e cerchi
Cerchi (a seconda delle versioni): in lega leggera da 16"
Pneumatici (a seconda delle versioni): 205/55R16 91H

Sospensioni
Anteriori: McPherson
Posteriori: Ponte torcente

Dimensioni
Lunghezza Totale - mm: 4.470
Larghezza totale - mm: 1.820
Altezza totale - mm: 1.450
Passo - mm: 2.700

Pesi
Massa a vuoto - kg: 1.420
Massa complessiva - kg: 1.880

Capacità di carico
Capacità minima (5 posti) - l: 350
Capacità massima (2 posti) - l: 1.410

Sistemi di sicurezza
Airbag e Sistemi di sicurezza Attiva

Hyundai Ioniq Plug-in Hybrid: scheda tecnica


Versione Ibrida (benzina / elettrico)

Motore
Tipo: 4 cilindri in linea 16 valvole DOHC
Cilindrata (cc): 1.580
Sistema di alimentazione: Ibrida (benzina / elettrico)
Potenza max. - kW (CV) / giri/min: 77,2 (105) / 5.700
Coppia max. - Nm / giri/min: 147,0 / 4.000
Velocità max. / Km/h: 178
0 - 100 km/h (sec): 10,6

Trasmissione
Tipo di trasmissione: Cambio automatico a doppia frizione
Consumi ed emissioni
Ciclo medio combinato (l/100km): 1,1
Capacità serbatoio carburante - l: 43
Emissioni CO2 (Ciclo medio combinato): 26
Ruote e cerchi
Cerchi (a seconda delle versioni): in lega leggera da 16"
Pneumatici (a seconda delle versioni): 205/55 R16 91H

Sospensioni
Anteriori: McPherson
Posteriori: Multi-link

Dimensioni
Lunghezza Totale - mm: 4.470
Larghezza totale - mm: 1.820
Altezza totale - mm: 1.450
Passo - mm: 2.700

Pesi
Massa a vuoto - kg: 1.495
Massa complessiva: kg 1.970
Capacità di carico
Capacità minima (5 posti) - l: 341
Capacità massima (2 posti) - l: 1.401
Sistemi di sicurezza
Airbag e Sistemi di sicurezza Attiva

Hyundai Ioniq Hybrid: scheda tecnica



Versione 1.6 GDI Ibrido 105CV A/T DCT
Motore
Tipo: 4 cilindri in linea 16 valvole DOHC
Cilindrata (cc): 1.580
Sistema di alimentazione: Ibrida (benzina / elettrico)
Potenza max. kW (CV) / giri/min: 77,2 (105) / 5.700
Coppia max. -Nm / giri/min: 147,0 / 4.000
Velocità max: 185 km/h
0 - 100 km/h (sec): 10,8 (11,1)

Trasmissione
Tipo di trasmissione: Cambio automatico a doppia frizione

Consumi ed emissioni
Ciclo urbano (l/100km): 3,4 (3,9)
Ciclo extraurbano (l/100km): 3,6 (3,9)
Ciclo medio combinato (l/100km): 3,4 (3,9)
Capacità serbatoio carburante - l: 45
Emissioni CO2 (Ciclo medio combinato): 79 (92)
Ruote e cerchi
Cerchi (a seconda delle versioni) in lega leggera da 15" e 17"
Pneumatici (a seconda delle versioni): 195/65R15 91H - 225/45R17 91W

Sospensioni
Anteriori: McPherson
Posteriori: Multi-link

Dimensioni
Lunghezza Totale - mm: 4.470
Larghezza totale - mm: 1.820
Altezza totale - mm: 1.450
Passo - mm: 2.700

Pesi
Massa a vuoto - kg: 1.370
Massa complessiva - kg: 1.870

Capacità di carico
Capacità minima (5 posti) - l: 443
Capacità massima (2 posti) - l: 1.505

Sistemi di sicurezza
Airbag e Sistemi di sicurezza Attiva

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 16 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO