Auto a guida autonoma: le guideremo anche ubriachi?

Dall'Australia arriva la proposta di modificare la normativa sulla guida in stato di ebbrezza per le auto a guida autonoma.


Auto a guida autonoma: le guideremo anche ubriachi?


La National Transport Commission (NTC) australiana ha rilasciato le sue ultime linee guida sulla normativa riguardante le auto a guida autonoma. Secondo l'autorità, infatti, l'attuale codice della strada vigente in Australia potrebbe limitare fortemente la diffusione delle auto senza conducente.

Tra i vari dubbi sollevati dalla NTC c'è quello sulla guida in stato di ebbrezza: come comportarsi se l'ubriaco non è più il guidatore, ma il passeggero di un'auto che si guida da sola? Domanda non da poco, risposta molto interessante: come per i taxi. Nessuna sanzione, come quando si prende un taxi da brilli o da ubriachi.

L'idea che sta dietro la raccomandazione della NTC è semplice: la guida autonoma può salvare milioni di vite, se quando si è ubriachi è permesso usare (non guidando) la propria auto per tornare a casa. Allo stesso tempo, però, la National Transport Commission specifica che questa modifica alla attuale normativa australiana dovrebbe valere solo per le auto a guida totalmente autonoma e non per quelle in cui è prevista la partecipazione del guidatore.

Per le auto che prevedono una partecipazione più o meno attiva del conducente, invece, tutto resterebbe così com'è. E torna in mente, attualissimo, il dibattito legale oggi in corso negli Stati Uniti per capire di chi è la colpa in uno degli incidenti mortali a bordo di una Tesla a guida autonoma.

In questi ultimi mesi, infatti, negli Stati Uniti diverse autorità che si occupano di sicurezza sulla strada stanno dando i loro pareri sulle cause della morte di Joshua Brown nel 2016. Secondo la National Transportation Safety Board americana "Anche se l'automazione nel trasporto autostradale ha il potenziale di salvare decine di migliaia di vite, finché tale potenziale non sarà completamente sviluppato le persone dovranno continuare a guidare i propri veicoli". E di certo non potranno farlo da ubriachi.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 18 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO