Tesla invia le sue batterie a Porto Rico, devastata dall'uragano Maria

La furia dell'uragano Maria ha messo in ginocchio Porto Rico. Tesla offre un aiuto concreto con la sua tecnologia.

Tesla sta inviando i suoi pacchi batterie in una Porto Rico ancora devastata dalla furia dell'uragano Maria, che ha lasciato città allagate ed un black out totale che va avanti oramai da 10 giorni.

Alcuni dei sistemi d'accumulo Powerwall 2 da 13.5 kWh, facilmente collegabili ai pannelli solari sono già arrivati nell'isola, mentre altri sono in spedizione. Come riporta Bloomberg, l'intervento di Tesla è quanto mai provvidenziale per ripristinare la corrente elettrica a Porto Rico la cui rete è completamente saltata, come ha anche confermato il Presidente Trump in uno dei suoi tweet.

L'Azienda guidata da Elon Musk ha acquisito lo scorso anno SolarCity, società che opera nel campo dei pannelli solari, puntando sul fatto che l'accumulo di energia solare nelle batterie sia la chiave per l'abbandono dei combustibili fossili.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO