Guida autonoma: Samsung crea un fondo da 300 milioni di dollari

Il Samsung Automotive Innovation Fund finanzierà le start up, la consociata Harman costituisce una Strategic Business Unit per la guida autonoma.


Guida autonoma: Samsung crea un fondo da 300 milioni di dollari

Samsung e guida autonoma: il gigante coreano dell'elettronica conferma e rilancia il suo impegno nello sviluppo delle tecnologie di assistenza alla guida nel settore automotive, già annunciate nel maggio scorso.

Lo fa tramite la creazione di un fondo di investimento da 300 milioni di dollari finalizzato a finanziare lo sviluppo di start up e aziende già affermate del settore della guida autonoma.

In aggiunta a questo fondo, denominato Samsung Automotive Innovation Fund, la consociata Harman (acquisita da Samsung a inizio 2017) ha aperto una Strategic Business Unit dedicata agli Advanced driver-assistance systems (ADAS).

Dei 300 milioni del fondo investimenti ben 75 andranno a TTTech, azienda attiva da anni nella fornitura di componenti elettroniche per svariati costruttori auto che già sviluppa soluzioni per Audi AG. La Audi A8 2017, ad esempio, monta il sistema di guida autonoma zFAS prodotto proprio da TTTech.

Altri fondi andranno invece a AImotive e Renovo (guida autonoma), Quanergy, TetraVue, e Oculii (sensori) Autotalks e Valens (connettività) e Graphcore (high-performance computing).

L'ADAS Strategic Business Unit di Harman, infine, si occuperà di high-performance computing, tecnologie dei sensori, algoritmi di calcolo, intelligenza artificiale, connettività e soluzioni cloud.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 9 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO