Formula 1: Bottas rinnova con Mercedes. Perchè solo un anno?

Il finlandese ha ufficializzato il rinnovo per una stagione. Una scelta a tempo per Valtteri? Nel 2019 in effetti si potrebbe puntare a un Verstappen o Ricciardo

during the Formula One Grand Prix of Italy at Autodromo di Monza on September 3, 2017 in Monza, Italy.

Formula 1 2017 - Quello che doveva essere scontato, alla fine è giunto a compimento: Valtteri Bottas ha rinnovato il suo accordo con il team Mercedes per la stagione 2018. D'altronde, il finlandese, giunto alla corte di Toto Wolff in fretta e furia dopo l'abbandono di Nico Rosberg, si sta meritatamente meritando il rinnovo contrattuale. Anzi, a ben vedere, quella che poteva esser vista come una vittima designata invece si è rivelato un brutto cliente per chiunque. Bottas infatti si trova in terza posizione nel mondiale di Formula 1 e, oltretutto, ha conquistato due vittorie (Russia ed Austria) oltre a numerosi podi durante la stagione.

"Sono onorato e orgoglioso di rimanere con la Mercedes anche nel 2018. Insieme continueremo a migliorare di giorno in giorno e lavorando così credo che non avremo limiti".

Da quando sono arrivato ho assaporato ogni giorno di lavoro con il team. L’accoglienza e il sostegno di tutti, anche dei tifosi, sono stati preziosi. Come pilota ho avuto l’opportunità di imparare e di crescere tanto e abbiamo vissuto momenti davvero belli che non dimenticherò mai. Sono rimasto impressionato dalla mentalità, dall’impegno e dallo spirito di questa squadra. Hamilton è stato un ottimo compagno di squadra e sono lieto del rispetto che abbiamo l’uno per l’altro. Il nuovo contratto dimostra che mi sono guadagnato la fiducia di tutti, ma c’è ancora margine per migliorare"

MONZA, ITALY - SEPTEMBER 03: Valtteri Bottas driving the (77) Mercedes AMG Petronas F1 Team Mercedes F1 WO8 on track during the Formula One Grand Prix of Italy at Autodromo di Monza on September 3, 2017 in Monza, Italy.  (Photo by Clive Rose/Getty Images)

Eppure, nonostante questo, Valtteri sembra non aver convinto del tutto qualcuno come eventuale "protagonista". Un peccato perchè il finlandese, non fosse stato per la rottura del propulsore a Barcellona sarebbe stato veramente vicino a Vettel e Hamilton, ed ancora oggi sarebbe apertamente in lizza per il mondiale considerando come sia staccato di 40 punti da Hamilton.

Certo è che l'idea è che per le prossime gare, Valtteri dovrà sempre più riporre la spada del condottiere per vestire i panni dello scudiero. Dunque Valtteri fedele alla causa, Vallteri veloce fin da subito nonostante sia giunto in fretta e furia, Vallteri veloce e vincente. Perchè dunque un solo anno di contratto?

E' evidente, qualcosa nel finlandese non deve convincere fino in fondo. Sembra quel pilota che ha tutte le qualità per essere un fenomeno ma che, per un motivo o per un altro, non riesce ad esserlo nell'immaginario collettivo. Non ha il physique du rôle? Non è dato saperlo. L'indizio però è evidente: a fine 2018, oltre a Bottas, chi altri potrebbe essere libero per essere messo sotto contratto? Due nomi a caso: Daniel Ricciardo e Max Verstappen. Dunque, se si può sfogliare la margherita, perchè legarsi a lungo termine?

MONZA, ITALY - SEPTEMBER 02: Valtteri Bottas of Finland and Mercedes GP prepares to drive during final practice for the Formula One Grand Prix of Italy at Autodromo di Monza on September 2, 2017 in Monza, Italy.  (Photo by Mark Thompson/Getty Images)

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 7 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO