Lamborghini Aventador S Roadster al Salone di Francoforte 2017 Live

La dodici cilindri perde il tetto ma conferma l’eccellenza tecnica di Sant’Agata Bolognese. A Francoforte anche l'annuncio della Urus.

Dopo il lancio della supersportiva variante S della Aventador, in Lamborghini non attendevano altra che poterne eliminare il tetto. Come da tradizione anche l’ultima versione della V12 di Sant’Agata Bolognese diventa una due posti en plein air in occasione del Salone di Francoforte 2017. La nuova Lamborghini Aventador S Roadster arriverà ai primi clienti, che hanno sborsato gli oltre 313 mila euro del prezzo di listino, a febbraio 2018, proponendosi con un tetto in fibra di carbonio asportabile e caratteristiche aerodinamiche evolute rispetto alla coupé.

Il nuovo design ha permesso di migliorare i flussi d’aria, mentre al posteriore debutta un nuovo cofano motore in fibra di carbonio, sostituibile con una copertura trasparente che permette di vedere dall’esterno le due bancate del 12 cilindri. Proprio il 6.5 litri aspirato dispone di 740 cavalli e 690 Nm di coppia massima, sufficienti a portare la nuova Lamborghini Aventador S Roadster da 0 a 100 chilometri orari in tre secondi netti, solo un decimo in più rispetto alla sorella con tetto fisso. La velocità massima, invece, è di 350 chilometri orari, con i clienti che possono acquistare l’auto unicamente con un cambio automatico ISR a sette rapporti. Anche su questa versione non manca l’asse posteriore sterzante abbinato alla trazione integrale e all’assetto adattivo LMS.

Proprio durante la kermesse tedesca la casa di Sant'Agata Bolognese ha anche rilasciato un nuovo filmato dedicato alla prossima, attesissima, novità del marchio del Toro, la Lamborghini Urus. Nonostante l'annuncio, tuttavia, non è stata fissata una data per il lancio: il Super Sport Utility Vehicle potrebbe così debuttare al Salone di Los Angeles o, a marzo 2018, a Ginevra.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 16 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO