Toyota al Salone di Francoforte 2017 Live

Tante le novità presentate a Francoforte: oltre al prototipo C-HR Hy-Power, anche il nuovo Land Cruiser, la Yaris GRMN e la nuova Auris.

Prototipi, ibridi e sportive per Toyota al Salone di Francoforte. La casa giapponese ha presentato novità interessanti e ha confermato il suo impegno a migliorare alcune tecnologie in cui è già leader, come l'ibrido.

C-HR Hy-Power è la reinterpretazione del fortunato crossover Toyota C-HR, presentata in premier mondiale a Francoforte. Messo a punto dal centro stile europeo ED2 di Toyota, è una variante ibrida più potente dell'originale C-HR, con linee più sportive ma pur sempre eleganti. Una customizzazione poco invasiva, basata sulla scelta di colori, rivestimenti e dettagli nuovi rispetto all'originale. Il prototipo è basato sulla stessa scocca del C-HR ma con una nuova vernice Dark Carbon con rivestimento opaco, inserti in ero opaco e cerchi in lega da 20 pollici.

Il prototipo ha una motorizzazione che supera i 122 CV disponibili sul modello di serie e mostra la strada che percorrerà Toyota: realizzare varianti ibride più performanti per tutti i modelli chiave.

Il nuovo Land Cruiser ha, invece, esterni più moderni e interni più confortevoli ed eleganti, mantenendo le note caratteristiche dinamiche su strada che fuoristrada. Una nuova plancia racchiude una strumentazione più ergonomica e funzionale, monta un sistema multimediale Toyota Touch® 2 & Go da 8 pollici, quadranti Optitron e display multi-informazioni da 4,2 pollici con comandi al volante.

La climatizzazione adesso è autonoma per i sedili anteriori, c'è il riscaldamento per i sedili posteriori e controllo automatico del clima, parabrezza e ugelli lavavetri riscaldati, retrovisori esterni con reclinazione inversa. La versione in vendita in Europa occidentale del nuovo Land Cruiser presenta un motore turbodiesel 2.8 D-4D da 177 CV. Sui mercati dell'Europa Orientale sono disponibili il 2.7 benzina VVT-i da 161 CV e il 4.0 benzina VVT-i da 249 CV.

La Toyota Yaris GRMN, invece, è nata in pista: la sigla GRMN, infatti, sta per "Gazoo Racing tuned by the Masters of the Nürburgring". Questa versione della Yaris, in pratica, è stata sviluppata a partire dal 2015 dal Gazoo Racing Team (il team rally WRC di Toyota) direttamente sul circuito del Nürburgring.

Ha un motore benzina 1.8 con compressore volumetrico sovralimentato Magnussen Eaton e Dual VVT-i Intelligent Variable Timing per le valvole di aspirazione e di scarico. Il motore sviluppa 212 CV a 6.800 giri e una coppia massima di 249 Nm a 5.000 giri. Con cambio manuale a sei marce l'accelerazione 0-100 km/h avviene in 6,3 secondi. Tutti dati, però, da confermare dopo l'omologazione.

Il telaio della GRMN è rinforzato ed è presente il differenziale antislittamento Torsen una barra duomi sulle sospensioni anteriori, molle corte e altri dettagli dedicati a chi ama la guida sportiva come i cerchi in lega multi-razza BBS da 17 pollici gommati Bridgestone Potenza RE050 205/45R17.

In attesa del model year 2018, invece, l'allestimento Freestyle della Auris guadagna una una edizione speciale limitata per il mercato europeo: Auris Touring Sports Freestyle Edition con archi passaruota e minigonne laterali verniciati di nero e protezioni anteriori e posteriori per il sottoscocca in alluminio; griglia anteriore nera, cristalli posteriori oscurati, retrovisori argentati e cerchi in lega da 17 pollici a cinque razze doppie nero e argento.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 12 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO