BMW al Salone di Francoforte 2017: il futuro elettrico Live

La visione elettrica della casa dell'elica passa per la iVision Dynamics ma anche per la BMW i3 e la versione ancor più sportiva i3s

Il mondo dell'auto è ad un bivio, ma il marchio BMW ha deciso di intraprendere un doppio percorso, cavalcando questo doppio futuro possibile e parallelo, all'insegna dell'elettrico ma anche delle alte prestazioni. La casa dell'Elica si presenta in grande stile al Salone di Francoforte, sottolineate dalle parole di Harald Kruger, numero uno del gruppo che annuncia un piano di produzione intensivo e ambizioso per gli anni a venire. La scelta è chiara: da qui al 2025 mettere in produzione 12 modelli elettrici e 13 novità con propulsione mista termico ed elettrica.

Eccolo il doppio percorso con ogni gamma che diventa evoluzione in tutte le direzioni, dalle coupè sportive fino ai Suv di taglia Maxi, concetto ribadito dal mastodontico padiglione da 10.500 metri quadri di superficie coperta che la casa, per la propria kermesse casalinga, si è dedicata.

E' un'immagine chiara quella di questi due mondi che, per la casa tedesca, convergono in un unico, massiccio, dispiegamento di forze. Il mondo dell'elettrico vive della prima mondiale della BMW iVision Dynamics, Gran Coupè a quattro porte che combina la purezza della propulsione elettrica con l'eleganza ed il dinamismo tipici delle coupè di casa BMW.

Stile e visione futura si coniugano all'interno del padiglione 11 con quella che è una dimostrazione prossima alla realtà della mobilità giornaliera. Eco dunque la nuova edizione della BMW i3 che fa la propria apparizione al Salone di Francoforte 2017 in compagnia della declinazione più sportiva (da qui anche la coniugazione tra prestazioni ed elettrico) della BMW i3s.

Per la prima il consumo di combustibile dichiarato è lapalissiano: 0.0 l/100 km con un consumo elettrico pari a 13.6 – 13.1 kWh/100 km.
Per la versione s invece 14,3 kWh / 100 km.

Una scelta di unione tra le due filosofie che si riverserà anche nelle competizioni, con l'annuncio già dato durante l'anno dell'ingresso futuro della casa dell'elica in Formula E.

Non solo futuro su quattro ruote per la mobilità sostenibile del futuro, ma anche quella su due ruote, con il BMW Concept Link, svelatosi anche

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 26 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO