Jaguar al Salone di Francoforte 2017 Live

Presentato a Francoforte il nuovo Suv del Giaguaro sportivo e compatto.

Jaguar raddoppia la propria offerta di crossover: accanto alla F-Pace debutta la E-Pace, il "Performance Suv" ispirato alle sportive del brand. Senza dubbio una una delle protagoniste del Salone di Francoforte.

E-Pace è compatta e sportiva, ben 4,39 metri totali, più corta di 34 centimetri rispetto alla sorella maggiore F-Pace. Il passo di 2,68 metri, grande comfort di bordo e un bagagliaio con capacità variabile dai 577 a 1.234 litri, un’auto sportiva e dinamica. La fiancata è slanciata con il taglio del frontale e della coda ispirato alla F-type, come la forma dei gruppi ottici a Led.

La gamma della Jaguar E-Pace sarà composta esclusivamente dalle unità Ingenium 4 cilindri benzina e diesel. Annunciate le varianti a gasolio da 150 CV, 180 CV e 240 CV e quelle benzina 2.0 da 250 e 300 CV, quest'ultima in grado di toccare i 100 km/h in 6,4 secondi. Per i modelli diesel 240 CV e benzina 300 CV è previsto il sistema Active Driveline. Sulle versioni diesel da 240 CV e su tutti i propulsori a benzina, il cambio automatico ZF 9 marce è di serie, mentre il manuale a 6 marce è proposto di serie sui diesel da 150 e 180 CV.

Per quanto riguarda le soluzioni tecniche, la Jaguar E-Pace presenta alluminio per il telaio, sospensioni, sia per la versione integrale sia per la trazione anteriore con Active Driveline, torque vectoring e schema posteriore Integral Link. Inoltre, la Jaguar E-Pace offre possibilità di personalizzare i parametri di guida grazie al sistema Configurable Dynamics, insieme alla risposta dell'acceleratore, dello sterzo e delle sospensioni opzionali Adaptive Dynamics.

Stessi dispositivi Adas dei più recenti modelli Jaguar: una doppia telecamera frontale che può gestire l'Emergency Braking dotato di Pedestrian Detection, il Lane Keep Assist, il Traffic Sign Recognition con Adaptive Speed Limiter e l'Adaptive Drive Beam. Presenti il Driver Condition Monitor, il Blind Spot Assist, il Park Assist, il Forward Traffic Detection. Infine, la E-Pace adotta il Pedestrian Airbag in grado di aprirsi sul bordo del parabrezza offrendo una protezione aggiuntiva insieme al cofano attivo.

Infotainment Touch Pro con display da 10" e InControl Apps. Connessione 4G con hot-spot wifi, mentre al guidatore sono riservati il display da 12,3" della strumentazione digitale e l'head-up display con una nuova tecnologia TFT che permette di aumentare del 66% i parametri visibili contraddistinti da una grafica a colori molto più definita.

Jaguar E-Pace First Edition


Durante i primi 12 mesi di lancio la E-Pace sarà disponibile anche nella serie speciale First Edition. Un allestimento proposto solo nelle tinte Yulong White, Santorini Black e Caldera Red. Versioni da 180 CV diesel e 250 CV benzina, con cambio automatico a 9 marce. Basata sull'allestimento R-Dynamic SE, la First Edition propone interni in pelle Windsor Ebony con cuciture Red, padiglione rivestito di pelle scamosciata Ebony, tetto panoramico con luci interne personalizzabili, display TFT, head-up display, Configurable Dynamics, portellone elettrico con comandi gestuali e Jaguar Activity Key.

Jaguar I-Pace


Il marchio del Giaguaro presenta la Jaguar I-Pace, la vettura da corsa che gareggerà nel nuovo campionato monomarca che affiancherà le gare del campionato mondiale FIA Formula E. La vettura si basa sull’I-Pace, il primo SUV elettrico ad alte prestazioni di Jaguar che sarà lanciato il prossimo anno. A partire dal 2018 verrà lanciato il campionato I-PACE eTROPHY che si unirà alle gare del campionato FIA Formula E. Sempre nel 2018 verranno diffuse le specifiche tecniche, il calendario delle gare e i costi del Jaguar I-PACE eTROPHY.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO