Auto elettriche: Volvo e Geely insieme per ridurre i costi

Auto elettriche: Volvo e Geely insieme per ridurre i costi. Faranno parte di una joint venture al 50%.

Volvo e Geely insieme per ridurre i costi delle auto elettriche. Come riportato dal Financial Times, la casa svedese ha confermato l'avvio di una joint venture con Geely, uno dei più grandi produttori di automobili in Cina e controllante di Volvo. Obiettivo condividere la tecnologia esistente e futura con gli altri marchi della famiglia Geel per diminuire i costi e migliorare il prodotto finale.

Volvo intensificherà il suo rapporto con il produttore cinese Geely Auto e il marchio elettrico Lynk & Co, entrambi anche di proprietà della holding Zhejiang Geely che possiede anche la London Taxi Company e Lotus. Il costruttore svedese e la holding di Geely faranno parte di una joint venture al 50%, in cui le tre società (Geely, Volo e Lynk & Co) svilupperanno nuove tecnologie per le auto elettriche. Secondo l'accordo, la società leader nello sviluppo sarà proprietaria della tecnologia e le altre società del gruppo avranno accesso a essa attraverso una licenza rilasciata dalla società di joint venture, riducendo i costi complessivi di sviluppo.

Le tre società condivideranno le tecnologie del motore e l'architettura dei veicoli, nonché l'acquisto di componenti: "Le partnership per condividere know-how e tecnologie sono pratiche comuni nell'industria automobilistica - ha detto il direttore esecutivo Volvo Håkan Samuelsson -. Questo è il modello che stiamo adottando e che ci permetterà un notevole risparmio di costi per l'approvvigionamento di componenti, ma è anche un fattore di sviluppo in quanto avremo più risorse e più ingegneri per poter avere lo stesso lavoro".

Sarà condivisa la conoscenza dei motori elettrici, delle celle di batteria e dei sistemi di ricarica, riducendo i costi per sviluppare nuove tecnologie in un momento in cui i produttori di automobili si trovano ad affrontare sforzi ingenti per investire in nuove e costose aree, come ad esempio la tecnologia di guida autonoma. Volvo condivide già parte della tecnologia con Geely Auto, utilizzando lo stesso sistema produttivo per alcuni veicoli prodotti negli stessi impianti in ​​Cina.

Nelle scorse settimane, Volvo ha affermato che dal 2019 ogni auto realizzata dal colosso svedese avrà un motore elettrico. Sulla stessa scia Geely che sta già lavorando alla dismissione dei tradizionali motori a benzina per rimpiazzarli con unità ibride, ibride plug-in o elettriche. Il progetto Blue Geely terminerà nel 2020, anno in cui il 90% delle nuove vetture vendute in Cina dovrà avere un impatto ambientale ridotto.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO