Jaguar E-Pace: il debutto del SUV compatto [Video]

La nuova Jaguar E-Pace ha debuttato a Londra con una esibizione da Guinnes dei primati.

Jaguar ha raddoppiato la sua gamma SUV con l'anteprima mondiale all'ExCel di Londra della E-Pace, sport utility compatto e votato alla sportività, che andrà ad affiancarsi alla più grande F-Pace. Il debutto è in linea con le aspettative, elevate, che hanno accolto la E-Pace. La quale si presenta subito con un record: durante la presentazione infatti è stato possibile assistere ad un salto di 15 metri completo di avvitamento di 270°.

Più compatta nelle dimensioni con 439 cm di lunghezza e con un passo di 268 cm, all'esterno è evidente il richiamo al family feeling della casa, con la tipica calandra Jaguar sul frontale, mentre il retro è ispirato alla sportiva di casa, la F-type, come la forma dei gruppi ottici a led. I cerchi in lega da 21’’, in opzione, donano alla E-PACE un aspetto audace e deciso, evidenziando la sua agilità dinamica. Molte sono le soluzioni tecniche concepite per aumentare il piacere di guida, come l'ampio uso di alluminio per telaio e sospensioni, che hanno permesso all'ago della bilancia di fermarsi intorno ai 1800 Kg. La nuova geometria delle sospensioni ha consentito un aumento della campanatura delle ruote, migliorando così la sterzata e riducendo al minimo il sottosterzo. Inoltre, per irrigidire la struttura, è stato sviluppato un sottotelaio anteriore e dei montanti più robusti per il posteriore. Una novità per il Marchio inglese è il sistema Active Driveline All-Wheel Drive, che ottimizza aderenza e guidabilità erogando in modo proporzionato la coppia motrice, che viene polarizzata sulla ruota con maggior trazione. È disponibile sia con trazione anteriore che integrale.

La E-Pace offre all'interno una buona abitabilità in grado di accogliere cinque passeggeri pur denotando una impostazione più sportiva e dinamica rispetto alla sorella maggiore. Il bagagliaio vanta di una capacità elevata con 577 litri che si estende fino a 1234 litri. Tanta la tecnologia a disposizione anche per quanto riguarda la sicurezza, come la videocamera stereoscopica fondamentale per il sistema di frenata d'emergenza, che rileva anche la presenza di pedoni, il Lane Keep Assist e il Traffic Sign Recognition, oltre al Cruise control adattivo ed il sistema che monitora il livello di stanchezza del guidatore. Per quanto riguarda i motori, la gamma della E-Pace sarà equipaggiata esclusivamente dalle nuove unità Ingenium 4 cilindri benzina e diesel. Tre, al momento, le varianti a gasolio: da 150 CV, 180 CV e 240 CV, due quelle a benzina da 250 e 300 CV. Il cambio automatico ZF 9 marce è di serie sulle versioni diesel da 240 CV e su tutti i benzina, mentre il manuale a 6 marce è proposto di serie sui diesel da 150 e 180 CV.

Il listino della E-Pace parte da circa 37.000 euro. Per i primi tre mesi, in Italia sarà disponibile solo la versione a trazione integrale a partire da quasi 40mila euro. Una delle protagoniste del prossimo Salone di Francoforte arriverà in Italia nei primi mesi del 2018.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 55 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO