Guida autonoma: Apple ed Hertz, partnership per i test

Dopo un inverno di silenzi, Apple non sta perdendo tempo sulla guida autonoma.

Lexus RX450h 2016

Apple punta dritto sulla guida autonoma: dopo l'archiviazione dell'ambizioso progetto Titan avvenuta lo scorso autunno, la volontà di Cupertino di mettersi comunque in gioco sul nascente mercato delle auto autonome è stato probabilmente il segreto custodito in maniera peggiore nella storia della Silicon Valley.

La conferma è arrivata in primavera, quando la Mela ha richiesto ed ottenuto la licenza dal DMV (Dipartimento dei Trasporti californiano), per testare veicoli autonomi su strade pubbliche. E' di ieri invece la notizia, riportata da Fortune, della partnership siglata da Apple ed Hertz per effettuare dei test su strada con auto munite di tecnologia per la guida autonoma. Come prevede la partnership, Hertz ha fornito sei Lexus RX 450h sulle quali sono stati montati i sistemi sviluppati da Apple per renderle autonome.

La notizia segue di pochi giorni quella relativo all'accordo di Waymo, la divisione di Alphabet-Google che si occupa dello sviluppo di veicoli autonomi, con un altro colosso dell'autonoleggio come Avis.

Le sempre più frequenti alleanze tra grandi aziende come quelle citate, lascia intendere quanto sia importante la sfida che si sta disputando sul terreno della guida autonoma.

  • shares
  • Mail