Nissan Qashqai 2017: primo contatto

Nissan Qashqai 2017 sarà disponibile da Ottobre con tante novità.

Nissan Qashqai 2017 - Che fosse una scommessa, lo sapevano anche i giapponesi. Che avrebbe fatto la storia dell'automobile, ci credevano in pochi. A partire dal nome, quasi impronunciabile quanto difficile da scrivere: Qashqai.

E invece dopo 10 anni e ben 2,3 milioni di esemplari venduti, è c'è solo da chiedersi le ragioni del successo. Crossover, simpatica, alternativa alle station wagon e con una posizione di guida alta. Con la seconda versione del 2014 arrivano linee più mature, più spazio a bordo, e più "consapevolezza" di avere nelle mani un prodotto vincente, ma migliorabile. Si, perchè come ci raccontano in Nissan, tutte le novità della nuova Qashqai 2017 sono state ottenuti grazie ai feedback dei clienti.

Nissan Qashqai 2017: com'è


Qashqai cresce in lunghezza di 17 mm, passando da 4377 a 4394 mm, mentre la larghezza (1806 mm) e l'altezza (1595 mm) restano invariate. Il bagagliaio ha una capacità di 430 litri (860 litri a sedili posteriori).

Il design del frontale è stato ridisegnato, con una griglia “V motion” che contiene il logo Nissan. La finitura piatta nasconde, ove installato, il radar del sistema di frenata d'emergenza intelligente (IEB) mentre precedentemente il radar era collocato sotto la griglia. C'è un nuovo paraurti anteriore integrato con prese d’aria su ciascun lato. Le luci diurne a “boomerang” sui proiettori alogeni sono composte da nove LED, rispetto ai sei di prima, e da una nuova lente più spessa, i nuovi fari abbaglianti dispongono di fascio luminoso più ampio e maggiore visibilità notturna mentre i fendinebbia sono più integrati e in una posizione inferiore rispetto al modello precedente. Da notare gli anabbaglianti sono dotati di AFS (Adaptive Front Lighting System): il sistema permette di seguire la curva in base alla velocità del veicolo e all'angolo di sterzata.

All'interno c'è un nuovo volante con la base smussata, una soluzione già vista e apprezzata; le razze sono più sottili per avere una migliore visibilità del quadro strumenti, così come nuovi sono tutti comandi al volante. Gli interruttori dei finestrini elettrici sono di serie presenti su tutte e quattro le porte. I sedili anteriori sono stati completamente riprogettati ed ottimizzati per un migliore supporto.

Sul fronte infotaiment, da segnalare il DAB è di serie. Interessante l'impianto audio BOSE a 8 altoparlanti sugli allestimenti Tekna e sul nuovo Tekna+.

Motorizzazioni: un diesel 1.5 110 CV disponibile con cambio manuale 6 marce (2WD), un diesel diesel 1.6 130 CV disponibile con cambio manuale 6 marce (2WD), cambio automatico CVT (2WD), e cambio manuale 6 marce (4WD). Il benzina 1.2 115 CV 2WD con con cambio manuale 6 marce e cambio automatico CVT, infine il benzina 1.6 163 CV con cambio manuale 6 marce (2WD).

Da segnalare che per il 2018 è previsto l'arrivo del ProPilot, primo assaggio di guida autonoma di Nissan. Il sistema si compone di: Lane Keep Assist, per mantenere la vettura in corsia sterzando automaticamente, Intelligent Cruise Control, per tenere costantemente la distanza di sicurezza con il veicolo che precede, ed il Traffic Jam Pilot, per gestisce la frenata e la ripartenza nel traffico su vetture con cambio automatico.

Nissan Qashqai 2017: come va

Salendo a bordo si respira aria di novità. Il nuovo volante, i sedili e i materiali usati donano alla Nissan Qashqai quel tocco che prima mancava. Si conferma la posizione di guida alta, con un'ampia visibilità di quanto ci circonda. L'interfaccia grafica del sistema infotainment rende il tutto più intuitivo, anche se la grafica della cartografia è obsoleta e stona con tutto il resto. Buono lo spazio a bordo, in particolare anche i più alti possono usare i sedili posteriori senza problemi.

Non resta che partire e andare, per il primo contatto con il 1.6 Dig-t benzina da 163 cv. Una vettura agile nonostante le misure non proprio da utilitaria: è questa la prima impressione che ricevuto sulle strade attorno a Vienna, luogo scelto per il test drive. Il comfort è sicuramente migliorato rispetto alla versione precedente, il supporto lombare del sedile effettivamente fa il suo lavoro, l'insonorizzazione anche in autostrada è buona. Sul nuovo volante i pulsanti funzione sono intuitivi; il tasto volume è sulla sinistra, una comodità che altri costruttori vogliono ostinatamente negare.

Nissan Qashqai è una vettura che esprime sicurezza da sempre, con una tenuta di strada eccellente finchè rimane nei propri ambiti: godersi la strada in tranquillità. L'assetto degli ammortizzatori è stato rivisto, così come è stata aumentata la rigidità della barra anti-rollio, più tante altre modifiche che si traducono per i guidatore in "relax". I nuovi sistemi di sicurezza facilitano la vita in maniera significativa: il Rear Cross Traffic Alert, per uscire dai parcheggi in retro senza problemi ed l'Around View Monitor stanno diventando sempre più indispensabili. Così come lo è il sistema di riconoscimento dei segnali stradali per evitare di incappare nei autovelox.

Voto 8 Primo contatto

Buona l'elasticità del 1.6 benzina, mentre frizione e cambio non mi sono sembrati così immediati, con la sensazione di dover cambiare marcia frequentemente per trovare il rapporto giusto. A questo proposito, c'è da domandarsi se abbandonare definitivamente il manuale in favore dell'automatico. Con il 1.6 diesel da 130 cv, fanno una coppia perfetta. Lo spunto del motore a gasolio senza dover pensare alle marce. Il relax accennato in precedenza si moltiplica, perchè ovviamente nel traffico si ha la possibilità di guidare senza lo stress del folle-prima-seconda-frenata-folle, ecc ecc. Lo so, è una considerazione semplice ed ovvia, che diventa meno banale quando ci si pone davanti alla scelta: spendere qualcosa in più ne vale la pena? Personalmente è un "si" senza riserve.

Un plauso finale al sistema Bose, uno dei migliori provati fin'ora. Ottima la qualità della riproduzione, accentuata dal DAB di serie in tutte le versioni. I bassi sono trasmessi senza sbavature o vibrazioni di parti della vettura, così come gli alti, limpidi e cristallini anche nei viaggi in autostrada. La piacevolezza con la quale si può ascoltare musica, è dovuta anche ai vari sistemi di insonorizzazione di cui Nissan Qashqai è dotata. Anche questo è "relax".

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO