Indy500: Alonso 4° "La qualifica? Saranno i giri più terrificanti della mia vita" [Video]

L'asturiano chiude in quarta piazza nel Day4 in attesa del fast friday. "Gil de Ferran, mio allenatore, mi ha detto che in qualifica saranno i giri più terrificanti"

Day 4 of #Indy500 practice is complete! Let's turn up the BOOST and hit the track tomorrow for FAST FRIDAY! #INDYCAR

Posted by IndyCar Series on Thursday, May 18, 2017

Fernando Alonso

sta prendendo sempre più le misure alla propria Dallara Honda del team McLaren Andretti. Una crescita costante che, seppur all'interno di un concetto relativo come quello dei test, sta portando Fernando ad essere sempre più star e protagonista. Nelle ultime prove - sei ore di test in tutto - il pilota più veloce è stato, un poco a sorpresa, Jay Howard con la vettura del team Schmidt Peterson Motorsport, con un giro in 226.744 miglia orarie. Una sorpresa vero, ma bisogna considerare come il team Schmidt sia sempre riuscito a preparare delle vetture molto veloci per il catino dell'Indiana.

Dietro, ecco quindi un terzetto di vetture del team Andretti Autosport, dalla seconda alla quarta posizione. Secondo dunque è Ryan Hunter-Reay, seguito da Marco Andretti - autore del suo miglior giro in 225.709 - e appunto Alonso.
Per il secondo giorno di fila dunque, l'asturiano si è mostrato nei piani alti della classifica, con un riferimento di 225.619 miglia. Ulteriore buona notizia? 100 passaggi filati, con 96 cronometrati.

Hop on board with FernandoAlonsoOficial during day 4 of #Indy500 practice at the Indianapolis Motor Speedway! Watch LIVE on the IndyCar Series Facebook page now! #INDYCAR

Posted by IndyCar Series on Thursday, May 18, 2017

Insomma, Fernando sempre più a suo agio, tanto che, senza l'ausilio della scia, sarebbe comunque riuscito a entrare in top-ten.
"Stiamo lavorando sulle situazioni di gara, cercando di stare in mezzo ad altri piloti nel traffico. Domani invece, penso che ci concentreremo nel girare da soli per preparare le Qualifiche. La priorità resta comunque la gara" ha riferito Alonso ai colleghi di motorsport.com.

Quel che attende però lo spagnolo sarà, a detta di qualcuno che di Indycar e Indianapolis se ne intende, letteralmente terrificante:
"Gil de Ferran, il mio allenatore (vincitore della allora Champ Car e di una edizione di Indianapolis) mi ha detto che i quattro giri di qualifica saranno i più terrificanti della mia vita, perchè la vettura sarà davvero al limite. Potrò avere un primo assaggio nelle libere del venerdi. Poi vedremo come andremo nelle qualifiche del sabato"

alonso-indy.jpg

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 55 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO