GP Spagna F1 2017: le pagelle di Barcellona

Pagelle e valutazioni del GP Spagna F1 2017, quinta tappa del mondiale.

podio-gp-spagna-2017.jpg

Spettacolo vero al GP di Spagna, quinto appuntamento del Mondiale 2017 di Formula 1, dove tra sorpassi, sportellate, strategie e safety car virtuali, trionfa Lewis Hamilton al termine di un entusiasmante duello con Sebastian Vettel. Se nel precedente GP di Sochi la vittoria di Bottas aveva sorpreso quanto la poca competitività di Hamilton, in Catalogna tutto torna al proprio posto col tri-campione del mondo che si riprende la sua Mercedes dopo averla lasciata guidare al proprio cane “Rosco” (cit. Hamilton).

La strategia ha impedito ad un ottimo Sebastian Vettel di salire sul gradino più alto del podio, dopo aver lottato come un leone sia in gara che in qualifica contro una Mercedes che ha certamente beneficiato dei molti aggiornamenti tecnici portati a Barcellona. Sul terzo gradino del podio Ricciardo, dopo l’ennesima gara in solitaria di una Red Bull ancora lontana nelle prestazioni dalla coppia Ferrari-Mercedes. Vediamo dunque i promossi (tanti) e bocciati (pochi) del GP di Barcellona.

Lewis Hamilton: voto 10


hamilton-gp-spagna-2017.jpg

Il massimo dei voti anche se meriterebbe 2 voti in meno per la capigliatura sfoggiata a Barcellona. Scherzi a parte, è stato grandissimo: pole, giro veloce e vittoria. Chi non ha visto la gara potrebbe pensare ad un gp dominato dall'inizio alla fine, in realtà il tri-campione del mondo ha sfoggiato la sua classe in tutti i momenti chiave del week end, agguantando una vittoria che, dopo la partenza, non appariva per nulla scontata. Unico neo al via, quando si è visto sfrecciare davanti Vettel che partiva sullo sporco accanto a lui in prima fila. Poi però sfrutta alla grande il "tappo" di Bottas che rallenta Vettel per qualche giro, e soprattutto la perfetta strategia Mercedes che lo richiama ai box nel momento giusto, facendogli recuperare altri preziosi secondi secondi nei confronti del tedesco. A quel punto diventa incontenibile: al rientro in pista prova subito il sorpasso a Vettel che si difende con una di quelle manovre al limite da lui tanto invocate, facendogli urlare "ma così è pericoloso!", poi lo infila in rettilineo grazie alla potenza del motore Mercedes. Anche se non siamo in Francia, chapeau!

Sebastian Vettel: voto 9


vettel-gp-spagna-2017.jpg

Ci ha provato in tutti i modi: venerdì prendeva un secondo dalle Mercedes, in qualifica ha mancato la pole per 51 millesimi, mentre in partenza ha bruciato Hamilton partendo dalla parte sporca della griglia. Una volta al comando, subisce la legittima ostruzione di Bottas, non ancora rientrato ai box, che gli fa perdere parte del vantaggio che aveva accumulato su Hamilton, prima di superarlo con un sorpasso spettacolare in cui è passato sull'erba. Si deve arrendere alla perfetta strategia della Mercedes, il cui recupero diventa incontenibile con le gomme soft (gialle). Avanti così, Seb!

Pascal Wehrlein: voto 7


wehrlein-gp-spagna-2017.jpg

Bravo. Risorge dopo le prime apparizioni stagionali un po' timide dopo l'infortunio invernale, e fa risorgere una Sauber mai competitiva quest'anno.

Fernando Alonso: voto 6


alonso-gp-spagna-2017.jpg

Vedendolo qualificarsi in 7 posizione in molti avranno pensato: si sarà portato dietro il motore usato ad Indianapolis! Poi però in gara torna nell'anonimato anche per qualche sportellata ricevuta in partenza. Se non altro, inverte la tendenza delle ultime gare arrivando al traguardo.

Felipe Massa: voto 5


massa-gp-spagna-2017.jpg

Gara difficile per Massa quella di Barcellona, mai a suo agio con una Williams molto difficile da guidare. Rimane anche lui invischiato nel caos della partenza, perdendo diverse posizioni. Altra incomprensione con Vettel durante il doppiaggio.

Jolyon Palmer: voto 4


palmer-gp-spagna-2017.jpg

Brutta gara del pilota inglese, chiusa al penultimo posto ad un giro di distanza dal proprio compagno di squadra Hulkenberg. Squadre come la Renault non si possono permettere di correre con un solo pilota, visto l'importanza, anche e soprattutto economica, dei punti della classifica costruttori.

Lance Stroll: voto 2


stroll-gp-spagna-2017.jpg

Chiude all'ultimo posto, con una Williams che non sarà un fulmine ma nemmeno un team da ultime posizioni. Riesce perfino a farsi superare nel finale da Massa che ha perso un sacco di tempo in partenza.  C'è da aggiungere altro?

La gara: voto 8


gara-gp-spagna-2017.jpg

Gara spettacolare e ricca di colpi di scena, nonostante 2 probabili protagonisti persi in partenza come Verstappen e Raikkonen.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO