Waze arriva su Android Auto

Seat presenta a Barcellona le nuove funzionalità dell'app di navigazione Waze.

seat-waze-android-auto-luca-de-meo.jpg

In occasione del Salone di Barcellona Seat ha presentato svariate novità dal punto di vista della tecnologia. Una delle più interessanti è l'integrazione nell'impianto di infotainment dell'app di navigazione collaborativa Waze. Fino a ora Waze non era in grado di integrarsi con Android Auto e non poteva di conseguenza essere visualizzata sullo schermo dell'impianto di infotainment. Waze funzionerà così su tutte le Seat dal 2015 in poi munite di Full Link.

Nelle prossime settimane verrà rilasciata una versione beta dell'applicazione che sarà in grado di interfacciarsi con gli impianti di infotainment compatibili con Android Auto. I tecnici di Seat ci hanno spiegato che l'App dovrebbe poi funzionare anche su sistemi multimediali di altri marchi nel caso fosse direttamente Waze a richiedere la certificazione a Google per la compatibilità con Android Auto.

Nel sistema demo mostratoci da Seat l'integrazione dell'app sullo schermo del Full Link era particolarmente ben realizzata. La schermata è molto simile a quella già vista in Google Maps ma in aggiunta sono visualizzate tutte le informazioni su traffico, controlli della polizia e incidenti. Sulla destra dello schermo è infine presente un particolare tasto virtuale tramite il quale si possono segnalare incidenti, posti di blocco e code, così da contribuire, proprio come si fa solitamente dall'app, alla raccolta di informazioni per aiutare gli altri automobilisti della comunità di Waze.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail