Ladri d'auto scambiano Carabinieri per complici: arrestati

Tre ladri d'auto a Bitonto sono stati arrestati grazie all'astuzia dei Carabinieri.

ladro auto furto

Se pensiamo un attimo alle avventure di Arsenio Lupin, ci viene facile associare alla figura del ladro una certa astuzia e furbizia, anche perchè, altrimenti, finirebbero in galera in meno di un istante. Ma questo non è certo il caso di tre ladri d'auto arrestati nei giorni scorsi a Bitonto, in provincia di Bari, che hanno scambiato i Carabinieri per loro complici.

Come riporta Repubblica, l'operazione dei Carabinieri è stata fatta in due fasi: dopo aver ricevuto le segnalazioni, i militari sono riusciti ad individuare 3 individui, a bordo di 2 auto di grossa cilindrata, nelle campagne di Bitonto, nei pressi della contrada Pietragrossa. Dopo un breve pedinamento sono riusciti a bloccare l'auto con a bordo uno dei componenti della banda. All'interno dell'auto c'era però una ricetrasmittente accesa che continuava a trasmettere la voce dei complici, che chiedevano la sua posizione.

A questo punto è scattato il tranello per incastrare gli altri 2 ladri: i militari si sono sdraiati nel sedile posteriore dell'auto e, in dialetto, hanno comunicato via radio il luogo dell'appuntamento. Al loro arrivo, la brutta sorpresa per gli altri due pregiudicati che sono stati immediatamente arrestati, grazie anche al ritrovamento, all'interno dell'auto, di numerosi attrezzi da scasso.

  • shares
  • +1
  • Mail