Prezzi benzina: continua la discesa di verde e diesel

(continua da pagina 3 )

Prezzi benzina 26/5: stabilità

Dopo i ribassi della prima parte del mese di maggio, c’è ora stabilità per i prezzi benzina, almeno per quanto riguarda l’Italia. Non si sono registrati grandi cambiamenti nel corso dell’ultima settimana, anche sulla scia dei prodotti petroliferi del Mediterraneo senza scosse, anche se nei prossimi giorni saranno da verificare gli effetti del vertice Opec di ieri.

Facendo il classico confronto con i prezzi di venerdì scorso, sempre utilizzando Prezzibenzina, possiamo notare un lievissimo ribasso per la benzina verde, passata da 1,559 a 1,556 euro al litro, mentre diesel e Gpl sono rimasti completamente invariati. Il gasolio è quotato ai nostri distributori 1,402 euro al litro, esattamente come sette giorni fa, così come i 0,596 €/l del Gpl.

Passando alla modalità self, il prezzo medio nazionale è pari a 1,521 euro/litro, con i diversi marchi che vanno da 1,512 a 1,545 euro/litro (no-logo 1,500). Il prezzo medio praticato del diesel e' pari a 1,367 euro/litro, con le compagnie che passano da 1,366 a 1,385 euro/litro (no-logo a 1,341).

Prezzi benzina Milano e Roma

I distributori più economici nelle due principali città italiane, via Prezzibenzina.it:

MILANO
Benzina – Beyfin Via Ripamonti – 1,437 €/l
Diesel – Beyfin Via Ripamonti – 1,308 €/l
Gpl – Tamoil Via Ornato – 0,510 €/l

ROMA
Benzina – Esso Via Trionfale – 1,429 €/l
Diesel – Eni Via di Boccea – 1,285 €/l
Gpl – Tamoil Via Sant’Alessandro - 0,548 €/l

Prezzi benzina in Europa

I prezzi massimi e minimi dei carburanti nelle nazioni europee:

BENZINA VERDE
Islanda 1,761 €/l
Bielorussia 0,603 €/l

DIESEL
Israele 1,814 €/l
Russia 0,587 €/l

GPL
Svezia 0,920 €/l
Russia 0,260 €/l

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 151 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO