Prezzi benzina: settimana di stabilità, ora si scende

(continua da pagina 1 )

Prezzi benzina 21/4: nuovi rialzi, ma ora c’è stabilità

Nuovi rialzi sul fronte prezzi benzina, nel corso dell’ultima settimana. Dovuti soprattutto a quanto accaduto nel corso delle festività pasquali, perché negli ultimi giorni, invece, è tornata ad esserci stabilità sulla rete italiana, senza particolari ritocchi ai distributori. Le quotazioni internazionali dei prodotti petroliferi stanno accelerando il ribasso e potrebbero portare buone notizie per i prossimi giorni.

Comunque, facendo il classico confronto con i prezzi di venerdì scorso, sempre tramite Prezzibenzina, si notano i movimenti al rialzo: la benzina verde è passata da 1,579 a 1,591 euro al litro, così come il diesel è salito fino a 1,438 euro/litro. Come già accaduto la scorsa settimana, va in controtendenza il Gpl, con un lievissimo ribasso ed una quotazione odierna di 0,609 €/l.

Passando alla modalità self, tramite l’elaborazione di Quotidiano Energia, il prezzo medio nazionale praticato della benzina è pari a 1,556 euro/litro, con i diversi marchi che vanno da 1,555 a 1,574 euro/litro (no-logo 1,534). Il prezzo medio praticato del diesel, invece, è pari a 1,403 euro/litro, con le compagnie che passano da 1,404 a 1,417 euro/litro (no-logo a 1,376).

Prezzi benzina Milano e Roma

I distributori più economici nelle due principali città italiane, via Prezzibenzina.it:

MILANO
Benzina – Beyfin Via Ripamonti – 1,477 €/l
Diesel – Tamoil Largo Boccioni – 1,337 €/l
Gpl – Esso Via Novara – 0,534 €/l

ROMA
Benzina – TE Via Battistini – 1,489 €/l
Diesel – Ewa Viale delle Milizie – 1,308 €/l
Gpl – Eni Via di Boccea - 0,569 €/l

Prezzi benzina in Europa

I prezzi massimi e minimi dei carburanti nelle nazioni europee:

BENZINA VERDE
Norvegia 1,776 €/l
Bielorussia 0,615 €/l

DIESEL
Israele 1,838 €/l
Russia 0,617 €/l

GPL
Svezia 0,930 €/l
Russia 0,279 €/l

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO