Prezzi benzina: qualche ribasso, ma il Gpl vola

I prezzi benzina trovano qualche piccola discesa, ma l'ennesimo proccupante incremento per il Gpl: tutti gli ultimi aggiornamenti

Pompa benzina

Settimana piuttosto tranquilla sul fronte prezzi benzina, con qualche lieve ribasso, ma non particolarmente significativo. Oggi non si registrano movimenti ai nostri distributori, nonostante per il secondo giorno consecutivo le quotazioni dei prodotti petroliferi nel Mediterraneo siano in calo, specialmente sul diesel. Potrebbe essere il preludio a qualche discesa, nei prossimi giorni.

Per ora, però, come dicevamo, non ci sono stati particolari sbalzi. Facendo il consueto confronto con i prezzi di venerdì scorso, sempre tramite Prezzibenzina, possiamo notare come la verde sia passata da 1,561 a 1,555 euro al litro, mentre il diesel è oggi quotato 1,407 €/l. Continua la propria ascesa, che pare sempre più inarrestabile, il Gpl, arrivato in questa occasione a 0,632 euro al litro.

Passando alla modalità self, grazie all’elaborazione di Quotidiano Energia, il prezzo medio nazionale praticato della benzina è pari a 1,523 euro/litro, con i diversi marchi che vanno da 1,518 a 1,548 euro/litro (no-logo 1,499). Il prezzo medio praticato del diesel, invece, è pari a 1,379 euro/litro, con le compagnie che passano da 1,377 a 1,397 euro/litro (no-logo a 1,353).

Prezzi benzina in Europa

I prezzi massimi e minimi dei carburanti nelle nazioni europee:

BENZINA VERDE
Norvegia 1,735 €/l
Bielorussia 0,542 €/l

DIESEL
Israele 1,825 €/l
Bielorussia 0,560 €/l

GPL
Svezia 0,931 €/l
Russia 0,262 €/l

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 324 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO