Fiat-Chrysler e Google: ecco Uconnect, nuovo sistema di infotainment

Il sistema presentato al CES di Las Vegas

GoogleAndroid Fiat Crysler

Fiat-Chrysler e Google continuano a collaborare a nuove soluzioni con coniughino all’interno delle autovetture “intrattenimento e informazione”. Sono i cosiddetti sistemi di infotainment, di cui Uconnect, ne rappresenta una soluzione concreta. Nei giorni scorsi, al CES 2017 di Las Vegas le due aziende hanno presentato il primo concept di un sistema di infotainment basato sul sistema operativo Android 7.0 Nougat. Sebbene non sia la prima volta che il sistema Android venga integrato su un’autovettura, è sicuramente il debutto di Google come società coinvolta direttamente in un progetto di questa portata. Si tratta sostanzialmente dello step successivo dell’iniziativa nota come "Android Automotive", che mira a “trasformare” il celebre sistema operativo per smartphone e tablet nel “cuore pulsante” delle auto.

Attenzione, perché il progetto Android Automative, non deve essere confuso con Android Auto, che non è un sistema operativo per le autovetture, bensì solo un’interfaccia progettata per dialogare con altri dispositivi come gli smartphone. Android Automative è un vero e proprio sistema a sé stante, che almeno in questa fase si baserà sull’interfaccia di Uconnect. Questo sistema operativo, pensato propriamente per le macchine, sarà supportato da un assistente vocale e da una funzione mappe appositamente migliorata, ma non mancherà il supporto alle applicazioni di terze parti, come NPR One, Spotify e Pocket Casts.

Al CES di Las Vegas il nuovo concept è stato mostrato tramite una Chrysler 300, ma le due società coinvolte nella collaborazione hanno già annunciato che vedremo il nuovo sistema su tante altre vetture, poiché si prevede una diffusione di larga scala.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 30 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO