Toyota Concept-i al CES 2017 Live

Al CES di Las Vegas Toyota ha presentato l'avveniristico Concept-i, con tecnologie basate su intelligenza artificiale.

Toyota Concept-i - Il 2017 sarà un anno chiave per lo sviluppo e la diffusione di auto sempre più autonome e Toyota non si fa trovare impreparata presentando al CES di Las Vegas la Concept-i della quale presentiamo qui sopra le foto live: un prototipo dall'aspetto futuristico dotato di intelligenza artificiale in grado di adattarsi alle esigenze di chi la utilizza.

toyota-concept-i.jpg

Alla base di questo concept c'è infatti il desiderio da parte di Toyota di rendere più interattivo e coinvolgente l'utilizzo delle auto automatizzate attraverso l'interfaccia "Yui", che oltre ad assimilare stile di guida, percorsi ed abitudini del proprietario, ne faciliterà le operazioni attraverso luci, suoni ed informazioni trasmettendole sull'Head-up display.

La Concept-i può infatti essere guidata in modalità manuale o interamente autonoma, sempre in sicurezza grazie alla capacità di Yui di monitorare le emozioni ed il grado di stanchezza del conducente, intervenendo in caso di situazioni critiche. La luce del vano della pedaliera cambia se si utilizzerà o meno il sistema di guida autonoma. Pannelli esterni laterali saluteranno i passeggeri, mentre su quello posteriore possono essere visualizzati, oltre alle convenzionali segnalazioni luminose, messaggi su potenziali pericoli.

Come riporta Venturbeat, l'accelerazione sull'intelligenza artificiale è solo una delle mosse con cui Toyota sta pianificando il proprio futuro, come conferma il miliardo di dollari investito per un centro di ricerca nella Silicon Valley dove sviluppare tecnologie e componentistica destinate alle auto di domani.

In Toyota non si sbilanciano su un'eventuale produzione di massa della Concept-i, ma sono convinti che un'approfondita interazione uomo-macchina, sarà alla base del successo di un veicolo come confermano le parole di Bob Carter, Vicepresidente Senior di Toyota: "In Toyota ci rendiamo conto che le auto del futuro saranno automatizzate, ma per noi sono importanti le esperienze e le sensazioni delle persone a contatto con questi veicoli. Grazie al Concept-i ed al potere dell'intelligenza artificiale, i nostri veicoli entreranno in contatto con le persone."

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO