Alan Mulally da Ford a Segretario di Stato Usa?

Dopo Boeing, Ford e Google, una nuova sfida per Alan Mulally?

alan-mulally.png

Il mondo dell'auto non è mai stato così vicino alla casa bianca grazie a Kellyanne Conway, una delle strateghe di Trump. Come riporta Politico.com, la 49 enne responsabile della campagna elettorale di Trump, ospite della trasmissione “Fox & Friends”, ha fatto il nome dell'ex numero uno di Ford Alan Mulally come prossimo e possibile Segretario di Stato. Per il ruolo chiave sarebbero in lizza anche Rudy Giuliani, Mitt Romney, Bob Corker e David Petraeus. Kellyanne Conway ha riferito di un incontro tra Mulally e il presidente eletto alla Trump Tower non più tardi di questa settimana.

Alan Mulally è stato uno dei nomi più pesanti nella storia automobilistica degli States. Dopo aver guidato la Boeing, è stato Ceo di Ford tra il 2006 e il 2014, gli anni della grande crisi di vendite e dei colloqui con la Casa Bianca allora nel primo mandato di Barak Obama. Nel 2009 l'Ovale Blu è stata l'unica delle tre aziende automobilistiche americane a non beneficiare di nessun aiuto pubblico, grazie ad un piano di ristrutturazione targato Mulally che portò alla cessione di Land Rover e Jaguar, oltre alla riduzione della partecipazione in Volvo e Mazda.

Dal canto suo Donald Trump ha dimostrato una grande passione per le quattro ruote, tanto da essere un collezionista e possessore di fuoriserie: Rolls-Royce, Lamborghini e Mercedes più una Chevrolet Camaro usata a Indianapolis

  • shares
  • Mail