La nostra seconda casa è l'auto

Uno studio rivela che l'auto non è solo un mezzo di trasporto, ma una vera e propria "seconda casa".

Traffico Auto Ingorgo

Chi di voi pensa che l'auto serva solo per raggiungere il posto di lavoro oppure la meta delle vacanze, si sta sbagliando. Secondo la ricerca di Citroen "La mia vita in auto", svolta in collaborazione con il CSA Reasearch, emerge, come facilmente immaginabile, che la nostra amata auto viene utilizzata per le attività più varie. In Italia l'abitacolo viene utilizzato dalle ragazze per il ritocco del make-up e per noi uomini per sistemarsi capelli e barba.

Si stima che chi utilizza l'auto quotidianamente ascolti musica per 5762 volte nell'arco della vita, parlando da soli per 2967 volte, cantando o litigando. I dati raccolti dalla CSA Reasearch indicano anche che tra le abitudini dei guidatori Europei c'è anche quella di bere acqua e addirittura di radersi la barba.

Si calcola che in media un cittadino Europeo trascorra in auto circa 4 anni e 1 mese, mentre un Italiano addirittura 5 anni e 7 mesi, di cui 3 anni e 6 mesi come passeggero. I risultati mostrano chiaramente che l'auto viene percepita come la nostra seconda casa, gli interni devo essere confortevoli per il 25% degli Italiani intervistati, il 32% desidera invece una guida assistita e il 29% una guida completamente autonoma. Il tempo passato in auto rimarrà sempre molto elevato, ma si avrà sempre più tempo "libero" grazie agli ausili tecnologici.

 

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 60 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO