Apple prova ad acquisire McLaren

Lascia o raddoppia? Apple non abbandona le auto e prova l'assalto alla casa inglese.

McLaren P1 e McLaren F1 GTR

In queste settimane si sono susseguite le voci riguardo ad un abbandono del progetto dell'auto Made in Cupertino, ovvero della Apple Car da parte dell'azienda fondata da Steve Jobs. Stando alle notizie di oggi però, possiamo dire che Apple non intende abbandonare il settore auto, solo cambiare direzione. Secondo il Financial Times infatti, Apple sarebbe in trattative con McLaren Technology Group, per una possibile acquisizione.

Apple

Dopo numerosi mesi sul progetto Apple Car, la vettura dotata di guida autonoma, gli investimenti del colosso californiano della tecnologia nel mondo auto, potrebbero andare in due direzioni, o un'acquisizione vera e propria della casa inglese, oppure in alternativa un investimento mirato su McLaren destinato allo sviluppo di particolari tecnologie. La notizia è trapelata solo oggi, ma il dialogo tra sarebbe in corso da diversi mesi.

mclaren_570s_sprint_10.jpg

L'attuale valutazione di McLaren dovrebbe aggirarsi attorno ai 2 miliardi di dollari, una cifra importante, ma forse non per Apple che in passato ha già speso tre miliardi di dollari per Beats. Doveroso sottolineare quello che forse già tutti sanno, ovvero il fatto che la casa inglese produce costosissime auto supersportive, il che non sembra molto in linea con la realizzazione di un'auto ipertecnologica a guida autonoma.

mclaren_p1_lm_04.jpg

Le auto di McLaren vantano anche una dotazione hi-tech di tutto rispetto, che la casa ha la possibilità di sperimentare ed approfondire in Formula 1. La stessa McLaren però ha più volte sottolineato l'importanza per l'azienda del reparto di ricerca e sviluppo, spiegando che è intenzionata ad investire nel settore circa un miliardo di sterline nei prossimi sei anni.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 17 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO