Svezia: primo test sulla corsia elettrica in autostrada

Utilizzerà la trasmissione elettrica conduttiva e sarà disponibile inizialmente su un tratto di 2 km della E16

Autostrada elettrica

Autostrada elettrica - Dall’auto elettrica all’autostrada elettrica. E’ quanto avverrà tra qualche giorno in Svezia, precisamente su un tratto di due chilometri della E16, l’autostrada nei dintorni della città di Gavle. Lungo questa tratta sta per essere concluso il posizionamento delle linee dell’alta tensione, per poter poi dare il via libera al primo percorso di prova, che verrà effettuato con gli autocarri Scania.

Il sistema lavorerà attraverso la trasmissione elettrica conduttiva. Ogni camion riceverà l’energia elettrica attraverso un pantografo, montato sul telaio dietro la cabina, che è collegato alle linee di alta tensione poste sulla corsia destra della strada elettrica. Quando il mezzo è impegnato in un sorpasso, il pantografo viene automaticamente disconnesso e l’autocarro viaggia in modalità ibrida, fino al rientro nella corsia elettrica.

Se tutto dovesse andare come programmato, potremmo presto vedere più corsie elettriche, principalmente sulle autostrade o in zone normalmente molto trafficate - dice uno dei fautori del progetto - In Germania, l’interesse per questo tipo di tecnologia è molto alto”. Un sistema, che richiama quello utilizzato da tantissimi anni nelle città con i tram, di cui però bisognerà vedere fattibilità e costi su grande scala, vista la necessità dell’installazione delle linee ad alta tensione.

  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: